Calabria News 24

Cerca

Nella notte del 3 settembre scorso, sono stati intercettati da una unità navale del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Messina, quarantasei migranti, di nazionalità Afghana e Curda, in prevalenza donne e bambini, trasportati nel porto di Roccella Ionica.

. L’imbarcazione a vela di circa 14 metri, denominata “Kuan Foca” e battente bandiera americana. non ha ottemperato alle intimazioni di alt, proseguendo lungo la sua rotta. I militari delle Fiamme Gialle hanno proceduto quindi all’abbordaggio ed al contestuale fermo degli occupanti extracomunitari. In natante con i profughi sono stati condotti nella struttura portuale roccellese.

Le 46 persone una volta giunte a terra, sono state affidate al dispositivo prefettizio di accoglienza, che con il supporto della locale Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza, hanno avviato le consuete attività di polizia giudiziaria. Sono in corso le indagini volte ad individuare gli eventuali scafisti

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1