Giorno: 23 Settembre 2020

Coronavirus: il bollettino della Regione Calabria

Calabria ad oggi sono stati effettuati 187.925 tamponi.

 

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.887 (+19 rispetto a ieri), quelle negative sono 186.038.

 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

 

– Catanzaro: 10 in reparto; 1 in terapia intensiva; 64 in isolamento domiciliare; 191 guariti; 33 deceduti.

 

– Cosenza: 10 in reparto; 3 in terapia intensiva; 114 in isolamento domiciliare; 477 guariti; 34 deceduti.

 

– Reggio Calabria: 5 in reparto; 109 in isolamento domiciliare; 318 guariti; 19 deceduti.

 

– Crotone: 22 in isolamento domiciliare; 117 guariti; 6 deceduti.

 

– Vibo Valentia: 2 in reparto; 17 in isolamento domiciliare; 85 guariti; 5 deceduti Altra Regione o Stato Estero: 245 (nel totale è compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione).

 

I ricoverati del setting “Fuori regione” e dei migranti sono stati inseriti nei conteggi dei rispettivi reparti di degenza. Complessivamente i ricoveri presso l’Ospedale di Catanzaro sono 10 di cui 5 sono riferiti a persone non residenti.

 

I ricoverati presso l’AO di Cosenza sono 9; di questi tre sono “non residenti”, mentre la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita nel setting “fuori regione”. Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture che nel tempo sono stati dimessi.

 

I 4 casi di Catanzaro sono riconducibili a focolaio noto.

 

A Cosenza si registrano 9 nuovi casi, di cui 3 riconducibili al focolaio noto di Corigliano Rossano; 3 casi sono riconducibili al focolaio noto di Cosenza, residenti nel distretto Valle Crati. Gli altri casi sono: un contatto di un caso registrato in un’altra regione, un migrante e un caso di screening con indagine in corso.

 

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 1.476.

 

Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

 

Read More

Calabria: domani riaprono le scuole

Con decreto del 10 agosto la Regione Calabria, anticipando tutte le altre Regioni, ha disposto l’apertura delle scuole per il 24 settembre, ritenendo dannoso per gli studenti il ritorno a scuola il 14 dello stesso mese per poi bloccare le lezioni a causa dei seggi elettorali.

La data del 24 settembre è quella prevista per l’apertura delle scuole.

Spiace che fake news montate ad arte in queste ore creino esclusivamente confusione. È ovvio che i sindaci, sulla base di specifiche esigenze locali, possono procrastinare la data prevista dalla Regione.

Read More

Cirò (KR): trasportava pulcini in condizioni precarie

Trasportava un carico di pulcini in precarie condizioni igienico sanitarie e privo delle necessarie autorizzazioni per la vendita. Un quarantaseienne di Afragola (Napoli) è stato denunciato dai carabinieri della Compagnia di Cirò Marina con l’accusa di maltrattamento di animali.
I militari, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato l’uomo che era alla guida di un mezzo con all’interno 1480 piccoli esemplari, di cui sette privi di vita, stipati in trentasette contenitori di cartone. I pulcini erano destinati alla vendita ambulante nonostante il conducente del mezzo e proprietario del carico risultasse privo di autorizzazioni al trasporto ed alla vendita.
Il servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale ha costatato le precarie condizioni igienico-sanitarie degli animali che sono stati sequestrati e presi in custodia in locali del Comune di Cirò Marina.

Read More

Coronaviris. Positivo paziente nella chirurgia dell’ospedale di Polistena

Ricoveri e servizi bloccati nell’ospedale di Polistena, in provincia di Reggio Calabria a seguito della scoperta di un caso di positività al Coronavirus tra le persone ricoverate nel reparto di chirurgia.
La vicenda risalirebbe a domenica scorsa quando una persona si è presentata al pronto soccorso del nosocomio per una probabile patologia di carattere chirurgico. Dopo la visita per il paziente sarebbe stato disposto il ricovero nel reparto di chirurgia senza attendere l’esito del tampone. A distanza di due giorni il test ha dato esito positivo. Adesso è stato disposto il blocco dei ricoveri e dei servizi sanitari collegati con immaginabili disagi per gli utenti di una buona parte del territorio della Piana di Gioia Tauro.
Al momento le autorità sanitarie stanno cercando di capire se sia necessario o meno sottoporre a tampone tutto il personale sanitario della struttura ospedaliera.

Read More

A Castrolibero (CS) “The show must go on” l’evento benefico con lo stilista Claudio Greco.

Un evento a scopo benefico quello che si terrà venerdì 25 settembre a Castrolibero, presso l’anfiteatro A. Tieri Andreotta alle ore 20.30. Il ricavato della serata sarà una raccolta fondi devoluta all’unità operativa complessa di oncologia medica dell’ospedale Annunziata di Cosenza.

Tanti gli ospiti della speciale iniziativa, da ballerini a cantanti, passando per istituzioni e rappresentati della scuola e della sanità, come, tra gli altri, Iolanda Maletta, dirigente del liceo scientifico “Valentini”, Serafino Conforti, responsabile medico del reparto di oncologia dell’Annunziata.

Ad impreziosire la serata, la presentazione della nuova collezione Autunno-Inverno 20-21 del noto fashiondesigner Claudio Greco, ospote d’onore della manifestazione, tanto amato dalla sua Cosenza.

 

Read More

Meteo. *SPECIALE: IN ARRIVO LA PRIMA PERTURBAZIONE AUTUNNALE. LE ANTICIPAZIONI *

PRECIPITAZIONI AREALI E BRUSCO CALO TERMICO: fino a Giovedì non ci attendiamo sostanziali cambiamenti, salvo i soliti temporanei e locali fenomeni, poi da Venerdì 25 dovrebbe cambiare tutto. I principali centri di calcolo sono allineati nel vedere la prima perturbazione autunnale della stagione arrivare direttamente dal nord Atlantico e pronta ad interessare principalmente i settori centro-occidentali dell’Italia, in particolar modo quelli del centro – sud. L’ingresso di aria molto fresca da ovest-nord ovest dovrebbe apportare le maggiori piogge sul versante tirrenico della regione, in connubio ad un deciso calo delle temperature, le quali dovrebbero portarsi addirittura sotto le medie del periodo, quindi su valori già freddi. 

MALTEMPO A PIÙ RIPRESE POSSIBILE FINO A MARTEDì 29 SETTEMBRE: continui impulsi instabili o perturbarti potrebbero interessare la Calabria per tutto il weekend, fin verso la giornata di Martedì 29. Le piogge, anche sotto forma di rovescio o temporale, farebbero il loro ingresso da ponente, sospinte appunto da venti tesi dai quadranti occidentali. Le temperature, come già accennato, si porterebbero su valori simil invernali, con punte minime anche fino a 2-4°c sui rilievi più alti di Pollino e Sila.

Ovviamente si tratta di una linea di tendenza che potrebbe essere soggetta a modifiche, per questo vi consigliamo di seguire i prossimi su Meteocalabria.net e Calabrianews24.com.

Read More

Scuola. A Crosia rinvio al 28 settembre per l’istituto comprensivo

 Il tempo necessario per completare la sanificazione e l’igienizzazione, e per completare i lavori straordinari di adeguamento sismico che stanno interessando i plessi. La direttiva riguarda solo le scuole materne, le scuole primarie e le sc/uole secondarie di primo grado.

È, questo, quello che prevede l’ordinanza 339/2020 firmata dal sindaco Antonio Russo sul posticipo dell’inizio delle attività didattiche.

Il provvedimento scaturisce dalla necessità di garantire una corretta sanificazione e igienizzazione dei plessi scolastici che, sentite numerose ditte locali di settore, non sarebbe stata garantita prima del prossimo lunedì 28 settembre.

Inoltre, sono in itinere alcuni lavori straordinari per l’adeguamento sismico su alcune strutture scolastiche che sono in fase di ultimazione o comunque di risistemazione dei cantieri per far sì che non si creino problemi logistici o pericoli per docenti e studenti.

Read More

Dipignano (CS): alle Amministrative vince “la lista dei giovani” di Sorcale

Dipignano, splendido paese alle porte di Cosenza, dal cielo di rame, riconosciuto dalla sua storia per essere la culla degli artigiani ramai e ricco di storia e tradizioni storico- folcloristico, si fa travolgere dal vento del cambiamento. Quel piacevole vento che quando soffia spazza via ogni impurità e vetusta logica radicata sul territorio. Gaetano Sorcale , nuovo sindaco di Dipignano, con la sua lista civica “RinnovaMenti” abbatte le altre cinque liste in corsa per la nuova giunta comunale con netto distacco. Sorcale, docente Unical ed esperto di diritto internazionale dal curriculum eccezionale, vanta anche una collaborazione con il Presidente USA Barack Obama. I Dipignanesi hanno abbandonato la vetusta politica per abbracciare una nuova idea di politica che avvicina i cittadini agli amministratori in un rapporto di reciproca collaborazione e  in grado di contribuire allo sviluppo del territorio che presenta  da molteplici e complessi  problemi ereditati dalle vecchie amministrazioni  che  non sono state in grado di affrontare e incapaci di dialogare con l’Europa al fine di programmare e spendere con benefici dei territori, i fondi comunitari. Un grandissimo in bocca al lupo e auguri di  buon lavoro al neosindaco Sorcale e alla sua nuova giunta comunale. Come ha detto il primo cittadino a chiusura dell’ultimo comizio tenuto dalla lista, usando le parole della ex First Lady, Michelle Obama, durante un suo  intervento a sostegno del marito ““When they go low, we go high” ovvero “ quando gli altri volano basso, noi voliamo in alto”.

Read More
Guarda on-line le nostre notizie

Instagram

Categorie

Archivi