Giorno: 25 Settembre 2020

Zumpano (CS): Incendio in una struttura commerciale, indagini in corso sulle cause

Un incendio è divampato nel primo pomeriggio a Zumpano all’interno di una struttura commerciale, il “River Village”.  L’incendio è scoppiato al secondo piano, dove si trovano alcuni uffici privati. La struttura ospita anche un cinema multisala, un bar, alcuni locali commerciali ed un negozio di abbigliamento gestito da cittadini cinesi. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Cosenza, che hanno fatto sgomberare la struttura ed effettuato le operazioni di spegnimento utilizzando anche un’autoscala

Read More

Coronavirus: stabile crescita positivi in Calabria, +10

Resta stabile la crescita delle positività in Calabria dove nelle ultime 24 ore – con 1.908 tamponi processati – sono stati segnalati 10 nuovi casi (ieri erano stati 9) che porta il totale dall’inizio della pandemia a 1.906 a fronte di 191.675 tamponi. I casi attivi sono 508 (+8) per effetto di due nuove guarigioni con il totale che arriva a 1.300. Passano da 4 a 3 i ricoverati in rianimazione, mentre quelli nei reparti di malattie infettive sono 32 (+3) e le persone in isolamento domiciliare 473. Le vittime sono 98. Reggio Calabria comunica tre nuovi positivi. A Vibo Valentia si registrano 4 nuovi positivi riconducibili a focolaio noto. Catanzaro registra tre nuovi casi, di cui uno da contact tracing e due con indagine epidemiologica in corso. Lo rende noto il bollettino della Regione.
Territorialmente, i casi positivi da inizio pandemia così distribuiti a: Catanzaro 11 in reparto; 1 in terapia intensiva; 66 in isolamento domiciliare; 191 guariti; 33 deceduti. Cosenza 12 in reparto; 2 in terapia intensiva; 111 in isolamento domiciliare; 482 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria 7 in reparto; 99 in isolamento domiciliare; 329 guariti; 19 deceduti. Crotone 22 in isolamento domiciliare; 117 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia 2 in reparto; 21 in isolamento domiciliare; 85 guariti; 5 deceduti. Altra Regione o Stato Estero 251.
Complessivamente i ricoveri nell’Ospedale di Catanzaro sono 11 di cui 5 sono riferiti a persone non residenti. I ricoverati presso l’Azienda ospedaliera di Cosenza sono 12; di questi tre sono “non residenti”, mentre la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita nel setting “fuori regione”. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 398.

Read More

Covid: obbligo mascherine anche all’aperto in Calabria

Torna la mascherina obbligatoria all’aperto per tutto il giorno anche in Calabria. La presidente della Regione Jole Santelli ha firmato una nuova ordinanza che “per la prevenzione e la gestione dell’emergenza Covid-19” istituisce l’obbligo di utilizzo della mascherina anche all’aperto per tutti i cittadini, esclusi i bambini al di sotto dei 6 anni e le persone con disabilità non compatibile con l’uso del dispositivo di protezione. L’ordinanza è valida sino al 7 ottobre. Per i trasgressori sono previste sanzioni da 400 a mille euro.
Sono esentati dall’obbligo bambini sotto i sei anni e i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina, “ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti e le persone durante l’esercizio in forma individuale di attività motoria e/o sportiva”.
Nell’ordinanza sono poi “confermati il divieto assoluto di assembramento, il rispetto delle misure di distanziamento interpersonale e delle misure igieniche di prevenzione; è disposto, a modifica di quanto previsto” in una precedente ordinanza, “per tutte le attività economiche, produttive e ricreative e per gli uffici pubblici ed aperti al pubblico, l’obbligo di rilevazione della temperatura corporea per dipendenti ed utenti, impedendo l’accesso nei casi in cui venga rilevata una temperatura superiore a 37,5 C° e comunicando la circostanza al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP territorialmente competente per gli adempimenti di consequenziali”.

Read More

Cosenza: Allerta meteo arancione su tutto il territorio comunale fino alla mezzanotte di domani, sabato 26 settembre

Il Settore Protezione Civile del Comune di Cosenza, attraverso la dirigente, Ing.Antonella Rino, ha diramato un avviso alla cittadinanza, a seguito del messaggio di allerta meteo della Protezione civile regionale con il quale è stata comunicata a Palazzo dei Bruzi l’Allerta Arancione su tutto il territorio comunale, dalla giornata di oggi fino alla mezzanotte di domani, sabato 26 settembre.

“Attesa la previsione di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, con frequente attività elettrica e locali grandinate,  si raccomanda di adottare le seguenti misure comportamentali:

 

– Evitare di allontanarsi dalla propria abitazione se non strettamente necessario;

– Non sostare in prossimità di fiumi, argini, torrenti, scarpate, ponti;

– Porre estrema attenzione nell’attraversamento di sottopassi o ponti;

– Fare attenzione alla possibile caduta di rami e alberi;

– Non sostare nella zona di possibile caduta di cornicioni o tegole;

– Non sostare in locali interrati o seminterrati esposti a possibili allagamenti o inondazioni.

In caso di pericolo – si legge ancora nell’avviso – contattare i seguenti numeri: VIGILI URBANI 0984 813760 VIGILI DEL FUOCO 115 CARABINIERI 112 Eventuali aggiornamenti saranno comunicati tempestivamente”.

 

Read More

Reggio Calabria: Preso per furti in abitazioni, progettava assalti a bancomat

Era stato arrestato nell’operazione “Banda del Buco”, quando, nel giugno scorso, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, coordinati dalla Procura di Palmi, hanno disarticolato un gruppo che per due anni aveva commesso vari furti nel territorio della Piana di Gioia Tauro, ma ora, Domenico Ascone, 40enne di Taurianova, dovrà rispondere di ulteriori reati della stessa natura. Gli approfondimenti dei carabinieri, coordinati dal pm Giorgio Panucci, sono continuati anche dopo l’esecuzione della misura cautelare per sette persone ed hanno consentito di documentare come Ascone non fosse solo un semplice partecipe dell’associazione, ma un vero e proprio leader organizzativo.
Gli accertamenti hanno anche fatto emergere come, poco tempo prima del loro arresto, alcuni dei partecipi del gruppo stessero pianificando un nuovo colpo, questa volta assoldando componenti di altre bande provenienti dalla Puglia. I pregiudicati infatti, proprio sotto la direzione di Ascone, secondo l’accusa, volevano assaltare uno o più bancomat utilizzando dell’esplosivo e, per lo scopo, avevano già reperito il materiale e l’attrezzatura necessaria, svolto sopralluoghi e fatto anche arrivare a Taurianova gli “esperti” nel maneggio del materiale dinamitardo e dei colpi alle banche. L’azione era pianificata nei minimi dettagli: la giornata ideale per trovare più denaro, le persone che dovevano partecipare, gli appoggi logistici, le autovetture da utilizzare, come e dove fuggire, e Ascone, per come emerso, grazie alla consolidata collaborazione di Mihai Tudor (anche lui già arrestato nel giugno scorso) imponeva le direttive, individuava le soluzione e risolveva le problematiche emerse, pur cercando di rimanere sempre “dietro le quinte”.
L’assalto ai bancomat non è arrivato alla fase esecutiva grazie al tempestivo intervento dei carabinieri di Taurianova che hanno fermato e identificato i componenti dei due gruppi, sequestrando disturbatori di frequenze, tassellatori, flessibili, guanti, torce e indumenti idonei a celare la propria idoneità durante le azioni criminose. Per quanto accertato il gip ha emesso una rinnovata ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Ascone notificata in carcere dai carabinieri.

Read More

Maltempo: domani scuole chiuse a Lamezia Terme

“Con ordinanza odierna è stata disposta la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado e degli asili nido comunali nel territorio di Lamezia Terme per sabato 26 settembre”. Lo annuncia, con un post su facebook, il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro. “Ciò – prosegue il Sindaco – a seguito della nota della Protezione civile ove si è indicato un livello di allerta arancione per l’intera giornata”.

Read More

Belvedere Marittimo(CS): nuovi servizi alle imprese artigiane grazie a CNA

La famiglia della CNA di Cosenza cresce sempre di più. Infatti nella giornata di ieri è stato inaugurato un ulteriore centro servizi, in Belvedere Marittimo, importante località  della costa tirrenica cosentina, alla presenza del presidente Francesco Rosa, del direttore Giulio Valente e del portavoce regionale sempre di CNA Cinema e Audiovisivi, Marco Olivito. Una inaugurazione avvenuta in un totale spirito familiare e collaborativo. “Un importante tassello – ha dichiarato il presidente Franco Rosa – che oltre a confermare la crescita della CNA sul territorio, accresce anche il ruolo che un’associazione di categoria deve svolgere, quello di anello di congiunzione tra imprese ed istituzioni”.  Infatti i servizi che verranno erogati  nel nuovo punto della CNA saranno rivolti alle piccole e medie imprese artigiane, in modo particolare nel settore del sistema creditizio tout court, con CAF e patronato annessi. L’apertura di questo punto giunge dopo un percorso formativo specifico delle due figure professionali che lo gestiranno, Silvia Cozzuto e Barbara Lo Spennato, mentre il responsabile è Ugo Massimilla.

Read More

Locri (RC): Divampato incendio in un impianto di rifiuti, scuole chiuse per il fumo denso

L’evacuazione urgente di tutte le scuole di ogni ordine e grado e la chiusura per la giornata di domani, è stata disposta dal sindaco di Locri Giovanni Calabrese in conseguenza dell’incendio divampato ieri in due capannoni nell’impianto di raccolta e smaltimento dei rifiuti di Siderno.
L’incendio è stato spento nella serata di ieri ma i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per le operazioni di smassamento e spegnimento dei focolai residui.
La decisione del sindaco è stata presa “sentita la protezione civile che ha suggerito l’immediata evacuazione al fine di garantire la salute pubblica” e in considerazione del fatto che “sono mutate le condizioni meteorologiche con presenza di fitta coltre di fumo che sta interessando tutta la città di Locri”.
Scuole chiuse oggi e domani, anche a Siderno per disposizione della commissione che gestisce il Comune.
L’incendio è divampato ieri alle 17.45 nell’impianto “TMB” attualmente gestito dalla ditta “Ecologia Oggi”, dove confluiscono i rifiuti raccolti nei centri del comprensorio della Locride (42 Comuni della provincia di Reggio Calabria). Ad essere interessati dal rogo sono stati i due capannoni al cui interno si trovavano rifiuti di natura “indifferenziata”.
L’incendio ha interessato macchinari e cumuli di pattume vario, causando ingenti danni materiali.

Read More

Calcio: Ritardi autorizzazioni, Crotone-Milan senza pubblico

Non ci saranno spettatori per Crotone-Milan. Neppure i 1000 autorizzati dal Governo. Lo ha comunicato l’Fc Crotone in una nota, spiegando che la scelta è causata dai ritardi delle autorizzazioni da parte della Regione.
“Il Football Club Crotone – si legge nella nota – comunica che la gara di serie A TIM in programma domenica 27 settembre alle ore 18:00 presso lo stadio Ezio Scida contro il Milan si disputerà senza l’accesso, anche parziale, del pubblico: una volta ricevuta l’autorizzazione da parte del governo regionale, della quale al momento si risulta in attesa, sarebbero infatti necessari una serie di ulteriori adempimenti burocratici e organizzativi per i quali non sussistono purtroppo le condizioni temporali”.

Read More

Catanzaro. Gdf: Il generale Guido Mario Geremia è il nuovo comandante regionale Calabria

Cambio della guardia ai vertici delle Fiamme Gialle calabresi: al Comando regionale Calabria si insedia il generale di brigata Guido Mario Geremia, che prende il posto del generale di brigata Dario Solombrino. La cerimonia si è svolta nella Caserma “Pietro Laganà” di Catanzaro, alla presenza del Comandante interregionale dell’Italia Sud-Occidentale, gen. Carmine Lopez, delle autorità civili, militari e religiose regionali ed una rappresentanza di militari dei reparti del Comando regionale, della sezione dell’Associazione finanzieri d’Italia di Catanzaro e del Consiglio di base della Rappresentanza militare affiancato al comandante regionale.
Nel suo saluto, Solombrino, che proseguirà nel proprio incarico di titolarità quale Comandante provinciale di Catanzaro, ha ringraziato i presenti e rivolto parole di riconoscimento a chi ha collaborato con lui. Geremia, nel discorso di insediamento, ha rivolto un saluto al Comandante interregionale ed alle autorità, esprimendo la propria soddisfazione per “l’impegnativo e prestigioso incarico assunto, consapevole della delicatezza e dell’importanza del ruolo” affidatogli e garantendo “massimo impegno e determinazione”.
Il Comandante interregionale, ha augurato a Geremia “buon lavoro”, auspicando nuovi successi personali e professionali, in una regione dove il Corpo, è scritto in una nota, “opera da sempre con incessante impegno e professionalità per la tutela della legalità e della collettività calabrese”.

Read More
Guarda on-line le nostre notizie

Instagram

Categorie

Archivi