Calabria

‘Ndrangheta: operazione Taurus, 33 arresti tra il Veneto e Calabria. 33 arresti

I carabinieri del Ros di Padova, con il supporto dell’Arma territoriale in Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Calabria, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Venezia su richiesta della locale Dda, nei confronti di 33 indagati per associazione di tipo mafioso, traffico di stupefacenti, estorsione, rapina, usura, ricettazione, riciclaggio, turbata libertà degli incanti, furto aggravato, favoreggiamento, violazione delle leggi sulle armi, con le aggravanti mafiose.
100 le informazioni di garanzia che stanno notificando i carabinieri oltre a numerose perquisizioni e sequestri di beni, mobili e immobili, per un valore complessivo di oltre 3 milioni di euro.
I provvedimenti sono il frutto di indagini volte ad accertare la presenza di strutture ‘ndranghetiste in Veneto.

I

Read More

Rinascita Scott: via libera della Regione all’aula bunker

Presieduta da Jole Santelli, si è svolta la riunione della Giunta durante la quale, in tempi record, è stata approvata la delibera per la messa a disposizione, nella zona industriale di Lamezia Terme, dell’area da dedicare all’aula bunker per lo svolgimento del maxi processo denominato “Rinascita scott”. Pertanto, é stata anche autorizzata la bozza di protocollo, che sarà sottoscritto con il Ministro della giustizia Alfonso Bonafede, per la concessione di un’area strategica e di un plesso di 3 mila metri quadrati che dovrà ospitare il maxi processo.

L’Esecutivo ha poi deliberato il finanziamento dei porti turistici di Sibari e Bagnara. Un provvedimento che si inserisce nei progetti strategici di sviluppo infrastrutturale e del sistema portuale della regione.

Read More

Migranti: Cirielli, agenti contagiati, intervenga Lamorgese

“Il Governo Conte sta mettendo in pericolo la salute delle Forze di Polizia impegnate ad affrontare i continui sbarchi di immigranti clandestini in Calabria e Sicilia. E’ davvero una vergogna”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e presidente della Direzione nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli. “Nella sola Calabria, dopo lo sbarco di migranti positivi a Roccella Jonica (Reggio Calabria) – ricorda Cirielli -, almeno venticinque agenti sono in quarantena dopo essere stati a contatto con stranieri infetti; in Sicilia, invece, si sta registrando una grave carenza di personale del Corpo. Condivido, dunque, le preoccupazioni manifestate in queste ore dalla Federazione Sindacale di Polizia. Auspico un intervento immediato da parte del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e del ministro della Salute Roberto Speranza per tutelare con nuovo personale, strumenti e mezzi idonei i nostri uomini e le nostre donne in divisa, che rischiano di infettarsi e a loro volta di infettare i rispettivi familiari. Siamo di fronte ad una vera e propria emergenza per colpa della scellerata politica dei porti aperti attuata da Pd e M5S, che continuano a farsi prendere in giro dall’Unione Europa che, finora, solo con chiacchiere e pseudo accordi si e’ interessata del problema. Da anni Fratelli d’Italia con la sua leader Giorgia Meloni sostiene che l’unica soluzione possibile per garantire una maggiore sicurezza per tutti e stroncare definitivamente il business dell’immigrazione clandestina e’ il blocco navale” conclude Cirielli.

Ansa

Read More

Catanzaro: Respinte dimissioni per Filippo Callipo. Maggioranza del Consiglio ha detto ‘no’

Il Consiglio regionale della Calabria ha respinto a maggioranza, con 24 ‘No’ e tre ‘Si’ le dimissioni del consigliere Filippo Callipo, capo della minoranza di centrosinistra, industriale nonché candidato alla presidenza per il centrosinistra nelle scorse elezioni regionali. Nel momento del voto Callipo non era in Aula.
Si vedrà adesso se dopo il voto del Consiglio Callipo confermerà la sua decisione di dimettersi.

Read More

Coronavirus. Zero positivi rispetto a ieri nella nostra regione. Il bollettino

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 104.142 tamponi.Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.216 (+0 rispetto a ieri, nei quali sono compresi i 26 casi positivi rilevati in Calabria in data 11 luglio e relativi allo sbarco dei migranti avvenuto a Roccella Jonica), quelle negative sono 102.952.Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:- Catanzaro: 1 in reparto; 1 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti.- Cosenza: 1 in isolamento domiciliare; 434 guariti; 34 deceduti.- Reggio Calabria: 4 in reparto; 18 in isolamento domiciliare; 256 guariti; 19 deceduti.- Crotone: 3 in isolamento domiciliare; 112 guariti; 6 deceduti. – Vibo Valentia: 3 in isolamento domiciliare; 77 guariti; 5 deceduti.Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi.Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso.Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 9.237.Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

Read More

Viminale: giovedì scade il bando nave-quarantena

E’ stato pubblicato un nuovo avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse per il noleggio di navi da adibire a strutture provvisorie per l’assistenza e la sorveglianza sanitaria di migranti soccorsi in mare o giunti sul territorio nazionale a seguito di sbarchi autonomi. Lo fa sapere il Viminale informando che “questa procedura di urgenza, che prevede la presentazione delle offerte entro le ore 24 del 16 luglio 2020, si è resa necessaria dopo che la precedente gara era andata deserta”.
Il ministero assicura che c’è “la massima attenzione per la tutela della sicurezza sanitaria dei cittadini in particolare in quelle regioni, come la Sicilia e la Calabria, che in questo momento sono più esposte agli sbarchi autonomi dei migranti”. E’ stata inoltre rafforzata la sorveglianza delle strutture di accoglienza locali, “prevedendo, ove necessario, il trasferimento dei migranti sottoposti a quarantena in ospedali militari in collaborazione con il ministero della Difesa”.

Read More

La Regione promuove gli stati generali del mare calabrese

“Gli stati generali del mare calabrese”. È il titolo dell’iniziativa promossa dalla Regione Calabria con l’obiettivo di migliorare la competitività dei settori Pesca ed Acquacoltura, attraverso attività di comunicazione e promozione.A tal proposito, il Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari ha già approvato il bando pubblico del programma operativo Feamp, per la selezione delle domande di sostegno a valere sulla misura 5.68 “Misure a favore della commercializzazione”.“Attraverso gli stati generali del mare calabrese – afferma l’Assessore regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Gianluca Gallo – intendiamo porre al centro dell’attenzione il comparto della Pesca, promuovendo in particolare la qualità ed il valore aggiunto delle produzioni ittiche regionali e facendo il punto sullo stato di salute di un settore che riveste un ruolo molto importante per l’economia calabrese”.L’attuazione della campagna di comunicazione sarà affidata ai Flag, i Fishery local action group, e sarà incentrata su manifestazioni a tema, una per ogni provincia ricadente all’interno dell’area di competenza di ogni singolo Flag. Aggiunge l’Assessore Gallo:“La commercializzazione dei prodotti ittici è l’aspetto sul quale bisogna lavorare di più e meglio rispetto al passato. Partendo dal presupposto che la qualità delle nostre produzioni è fuori discussione, oggi dobbiamo promuovere il pescato calabrese in maniera adeguata, al fine di conquistare nuovi mercati”.Il bando, pubblicato sul portale istituzionale www.regione.calabria.it, prevede come termine ultimo per la presentazione delle domande le ore 12 del prossimo 29 luglio.

 

Read More

Migranti: nave-quarantena in 2-3 giorni

Una procedura veloce per trovare nel giro di due-tre giorni un’altra nave da destinare alla quarantena dei migranti positivi al Covid. Ad avviarla oggi – si apprende – è stato il soggetto attuatore per la materia, Michele Di Bari, capo Dipartimento delle Liberta’ civili e dell’immigrazione del ministero dell’Interno. Si attendono risposte nel giro di due-tre giorni. Se non emergeranno offerte dal mercato, il Viminale virerà sul ‘piano B’ e cercherà strutture a terra – come sedi militari – per assicurare l’isolamento dei contagiati che sbarcano

Read More
Luglio: 2020
LMMGVSD
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031 

Instagram

Categorie

Archivi