Il sistema immunitario di un adulto è composto in media da 1,8 trilioni di cellule che pesano complessivamente 1,2 chilogrammi, più o meno quanto un ananas: lo hanno scoperto i biologi del Weizmann Institute of Science in Israele, grazie a uno studio pubblicato sulla rivista dell'Accademia americana delle scienze, Pnas.




"Nonostante la mole di studi che indagano il sistema immunitario umano da diverse angolazioni - osservano i ricercatori guidati da Ron Sander - serve un censimento completo della distribuzione e della massa dei vari tipi di cellule immunitarie".

 

Per questo motivo hanno messo insieme le misure e le analisi di campioni di tessuti fatte in studi precedenti per stimare l'abbondanza delle cellule immunitarie evidenziando come il loro conto varia in base a sesso, peso, età e malattie.

I risultati indicano che nel corpo di un uomo medio adulto, del peso ideale di 70 chilogrammi, ci sono circa 1.800 miliardi di cellule, per una massa complessiva di 1,2 chili.

 

Facendo le dovute proporzioni, una donna adulta di 60 chilogrammi dovrebbe avere 1.500 miliardi di cellule immunitarie dal peso complessivo di un chilo.

 

Un bambino di 10 anni dovrebbe avere mille miliardi di cellule immunitarie per un peso totale di circa 600 grammi.

I linfociti, ossia i 'guardiani' dell'organismo che producono anticorpi e organizzano la difesa mediata da cellule, costituiscono il 40% delle cellule immunitarie, ma essendo tra le più piccole rappresentano solo il 15% della massa complessiva.

 

I neutrofili, che vengono prodotti nel midollo osseo per distruggere i microrganismi invasori, rappresentano il 40% delle cellule immunitarie e il 15% della massa totale delle cellule immunitarie.

 

"D'altra parte, i macrofagi, le cellule dendritiche e i mastociti, che sono da 3 a 10 volte più grandi, costituiscono meno del 20% delle cellule immunitarie ma contribuiscono a oltre il 60% della massa totale", precisano i ricercatori.

Secondo quanto emerge dallo studio, l'intestino comprende il 3% di tutte le cellule immunitarie del corpo umano, mentre il 2% si trova nel sangue.

 

Ciò significa che gli organi immunologici più importanti sono in realtà i linfonodi, il midollo osseo e la milza, dove risiede la maggior parte dei linfociti e dei neutrofili. Tuttavia, l'intestino ospita la maggior parte dei linfociti B attivati che producono anticorpi.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi