Calabria News 24

Cerca

Escursionista in difficoltà recuperato sul sentiero del Pollino, altri tre interventi nella giornata


Una disavventura a lieto fine quella avvenuta ad un escursionista comasco di 58 anni, trovatosi in difficoltà mentre stava percorrendo un sentiero nella Valle del Rose, nei pressi del Santuario della Madonna del Pettoruto nel territorio del comune di San Sosti, nel cosentino. L’uomo è stato raggiunto da una squadra di tecnici della Stazione di Soccorso Alpino Pollino del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria per poi essere portato in salvo.

A causare la spiacevole vicenda è stata il tentativo da parte del 58enne, di recuperare il suo zaino durante l’ascesa. Accortosi di essere in difficoltà, è riuscito comunque ad allertare i soccorsi che sono prontamente intervenuti. L’uomo – seppur provato e con diverse escoriazioni sul corpo – è stato ritrovato in buone condizioni di salute e riaccompagnato in prossimità della zona abitata.
Altri tre interventi sono stati attuati sempre nella stessa giornata, nel reggino, dagli operatori del Soccorso alpino Aspromonte nel territorio del comune di Santo Stefano d’Aspromonte.
In un caso i tecnici sono intervenuti per un escursionista che si era procurato una lussazione ad una mano.

Successivamente, si è reso necessario un nuovo intervento per un gruppo di persone punte da alcuni insetti. Entrambe le operazioni di soccorso sono state effettuate lungo sentieri del territorio di Gambarie. Nessuna delle persone soccorse ha riportato gravi conseguenze.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1