Calabria News 24

Cerca

Sequestrato uno sfasciacarrozze per gestione abusiva dei rifiuti

Continua l’intensificazione dell’attività di controllo del territorio e contrasto alla criminalità ad opera della Polizia di Stato nella provincia vibonese.

Durante servizi predisposti nel corso dell’ultimo weekend dalle pattuglie impiegate in servizio volante sono state identificate n. 307 persone e controllati 132 veicoli.

A seguito di mirati servizi nell’area delle Serre Vibonesi la Squadra Mobile di Vibo Valentia unitamente a personale del Commissariato di Serra San Bruno e della Sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Vibo Valentia, controllava uno sfasciacarrozze, rilevando gravi irregolarità nella gestione di rifiuti.

L’attività svolta veniva coordinata dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia, diretta dal Procuratore Capo Dott. Camillo Falvo e portava pertanto non solo alla denuncia del proprietario della ditta ai sensi dell’art. 256 del T.U. sull’Ambiente, D.lgs. 152/2006, per gestione non autorizzata dei rifiuti, ma anche al sequestro della struttura stessa..

Nel corso di ulteriori controlli in materia di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, anche con la collaborazione della Squadra Anticrimine del Posto Fisso di Tropea e dell’Unità Cinofila, venivano rilevate 7 segnalazioni per detenzione di stupefacente del tipo cocaina e marijuana, sequestrando molteplici dosi di droga detenute per uso personale e procedendo al ritiro di due patenti di guida.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1