Lezioni in classe contro la violenza di genere dopo i casi di Palermo e Caivano.




E' il piano - informa il Messaggero oggi in edicola - promosso dal ministro dell'Istruzione Giuseppe Valditara e che partirà fin da settembre negli istituti scolastici di secondo grado. E saranno gli stessi studenti a salire in cattedra.

 

Il progetto prevede che in classe si facciano lezioni di "educazione alla sessualità", da intendere - informa il quotidiano - come corsi di formazione specifica sulla parità di genere, il rispetto dell'altro sesso e contrasto ad ogni residuo di "machismo e maschilismo".

 

Le linee guida del ministro saranno presto recapitate ai presidi.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi