Da oggi e fino alle 16 di venerdì 12 maggio, sarà in vigore la chiusura della 177Dir dal km 0,000 al km 6,500.


 

Lo comunica l'Anas. L'arteria in questione conosciuta anche come Sila-Mare è quella interessata lo scorso 3 maggio dal crollo del viadotto "Ortiano 2", nel territorio del comune di Longobucco, in provincia di Cosenza.

 

"A seguito delle abbondanti precipitazioni atmosferiche degli ultimi giorni che hanno determinato un aumento della portata idrica del torrente 'Trionto', con conseguente interessamento della 177 dir, e per l'allerta meteo diramata ieri dalla Protezione Civile - è detto in una nota dell'Anas - si è reso necessario disporre la chiusura temporanea della statale. Sul posto sono attivi i presidi delle squadre Anas per le attività di monitoraggio e di verifica dell'infrastruttura".


 

Sulla vicenda del cedimento di parte del ponte, la Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un fascicolo. Il crollo non ha provocato conseguenze per le persone grazie al fatto che l'Anas, nel primo pomeriggio del 3 maggio scorso, aveva bloccato, in precauzionale, il transito di mezzi leggeri e pesanti lungo tutta la statale.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi