Lavagna e banchi di scuola
Lavagna e banchi di scuola

'Faccetta nera', canzone scritta in occasione della conquista dell'Etiopia, per il 25 aprile in una scuola di Ariano Irpino? Nel paese in provincia di Avellino non si parla d'altro, come riferisce Il Mattino.

La polemica

Alcuni genitori della scuola media 'Aurelio Covotti' che rientra nell'istituto comprensivo 'Don Milani' hanno manifestato la loro netta contrarietà a che la canzone fosse suonata dai propri figli in occasione della Festa della Liberazione.

Sarebbe stato, secondo la ricostruzione del quotidiano, un docente di musica a fornire ai ragazzi lo spartito della canzone. Per il dirigente scolastico, probabilmente l'insegnante aveva assunto questa iniziativa in tono provocatorio e comunque non è assolutamente un simpatizzante del fascismo. Nei suoi confronti è comunque stata inviata una lettera di diffida e censura. Il docente, interpellato dal Mattino, ha parlato di un grosso equivoco. "Alcuni studenti mi hanno chiesto lo spartito della canzone e io l'ho ricavato da internet. Come ho ricavato in altri tempi lo spartito di altre canzoni, come 'Bella Ciao'.

La smentita dell'insegnante

A me non interessava affatto far apprendere 'Faccetta nera nella scuola'. Abbiamo parlato solo di ritmi e modalità di esecuzione di alcune canzoni famose, non altro". Comunque, nella scuola di Ariano, il programma delle celebrazioni si terrà senza 'sorprese', con il pieno coinvolgimento di studenti e genitori.

Fonte: ANSA


Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi