Sala operatoria donazioni organi
Sala operatoria donazioni organi

È Scilla il comune calabrese più generoso per la donazione degli organi

È quanto emerge dalla quinta edizione dell'Indice del Dono, il rapporto realizzato dal Centro nazionale trapianti che analizza i numeri delle dichiarazioni di volontà alla donazione di organi e tessuti registrate nel 2023 al rinnovo delle carte d'identità nelle anagrafi di oltre 7mila Comuni italiani.

L'Indice è stato pubblicato dal Centro nazionale trapianti in vista della Giornata nazionale della donazione degli organi che si celebra domenica prossima, 14 aprile: i valori sono espressi in centesimi e tengono conto di alcuni indicatori come la percentuale dei consensi, quella delle astensioni e il numero dei documenti emessi.

Scilla donazioni organi
    

Il comune della provincia di Reggio Calabria ha ottenuto un indice del dono di 81,81/100, una percentuale di consensi del 98,2% e un'astensione del 42,2%

Podio tutto reggino: al secondo posto c'è San Procopio con un indice di 78,31/100, e al terzo Fiumara, con un indice di 78,21/100. La Calabria è complessivamente ultima tra le regioni italiane con un indice del dono di 52,55/100: la percentuale di consensi è del 60,4% e l'astensione è al 49,2% contro una media nazionale di 68,5% di sì e di 41,8% di astenuti. Tra le diverse fasce d'età sono i calabresi tra i 31 e i 40 anni i più generosi (68,8% di consensi), meno bene i 18-30enni (65%). Basso il consenso tra gli over 80 (23,3%), probabilmente a causa dell'errata convinzione che la donazione degli organi in età avanzata non sia possibile.

 


Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi