Calabria News 24

Cerca

Assolto l’ex-presidente Mario Oliverio dall’accusa di peculato

Assolto l’ex presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, condannato nel processo successivo all’inchiesta riguardante il presunto sfruttamento di soldi pubblici – destinati alla promozione turistica della Calabria – per fini personali quali la pubblicizzazione del proprio personaggio politico. Con l’ex-governatore, vengono assolti dal Tribunale di Catanzaro anche l’ex parlamentare del Pd, Ferdinando Aiello. e il legale rappresentante della Hdrà spa, Mauro Lucchetti.

Nel dettaglio, era stata richiesta dal pm la condanna di quattro anni di reclusioni per Oliverio, e a 2 anni e 8 mesi per Aiello e Lucchetti. Secondo l’accusa, i suddetti avrebbero utilizzato impropriamente dei fondi destinati alla promozione del territorio della Regione Calabria, pari ad una cifra superiore ai 95mila euro. Tale somma sarebbe stata investita nella progettazione di un evento – in occasione dell’edizione del “Festival dei Due Mondi” – svoltosi a Spoleto nell’estate del 2018, il quale avrebbe avuto – secondo l’accusa – “finalità privatistiche di promozione politica”. 

I tre imputati sono stati assolti dal Tribunale di Catanzaro ‘ poichè il fatto non sussiste’

La società Hdrà ha voluto precisare in una nota che: “la sentenza ha spazzato ogni dubbio sulla legittimità dell’operato della nostra società e del suo presidente Mauro Luchetti, il quale tiene a dichiarare: ‘Pur dispiaciuto per i danni collaterali che il coinvolgimento processuale ha arrecato al nostro gruppo in termini economici e di immagine, ho sempre avuto fiducia nella giustizia e nell’esito positivo del processo’.”

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1