Calabria News 24

Cerca

Danneggiata la scultura de “le Tre Sorelle” esposta al MAB di Cosenza

Una delle 31 grandi opere esposte al Museo all’Aperto MAB di Cosenza è stata danneggiata: le ‘Tre Sorelle’ di Antonietta Raphael Mafai, rappresentante le tre figlie dell’artista Miriam, Simona e Giulia, è stata trovata stamane con i volti dei soggetti scorticati e rovinati.

Per quanto l’allora Presidente Unesco Italia, Gianni Puglisi, definì durante l’inaugurazione del MAB “patrimonio culturale d’interesse pubblico avente valore di civiltà”, ad oggi non sembra che questo Museo – disposto lungo Corso Mazzini, arteria vitale della città bruzia – abbia l’importanza culturale che meriti, viste le opere di notorietà internazionale,  protagonisti nei più importanti musei dal Metropolitan al Moma, dalla Tate, all’Ermitage e al Guggenheim.

Il MAB è spalmato su 990 metri di percorso espositivo permanente, costituendo uno scenario ricco di suggestioni che salda il rapporto tra cittadini, arte, ambiente ed architettura.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1