Calabria News 24

Cerca

Droga: 300 gr cocaina e proiettili in appartamento disabitato

Un 28enne è stato arrestato dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, dopo essere stato sorpreso a spacciare cocaina.

Nell’ambito della stessa operazione, i militari hanno sequestrato anche 300 grammi di cocaina e oltre 180 cartucce di vario calibro, trovati in una cassaforte a muro in un appartamento disabitato.

I militari della Sezione operativa della Compagnia di Reggio, e delle Stazioni di Catona e Ortì, nel corso di un servizio di controllo, hanno sorpreso l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, mentre era intento a cedere ad un assuntore identificato e segnalato alla Prefettura, 1,5 grammi di cocaina.
L’uomo ha tentato di sfuggire al controllo, ma è stato fermato poco dopo a bordo della propria autovettura e colto nell’ulteriore tentativo di disfarsi di un involucro in cellophane contenente 30 dosi in alluminio per un peso complessivo di 50 grammi di cocaina e la somma contante di 350 euro.
Successivamente, i carabinieri hanno perquisito un appartamento disabitato adiacente alla residenza dell’indagato ed hanno individuato una cassaforte a muro che, grazie alla collaborazione dei carabinieri dell’Aliquota di Pronto Intervento hanno disancorato e aperto.

All’interno sono stati trovati altre 200 dosi in alluminio, per un peso complessivo di 300 grammi di cocaina, 177 cartucce “Luger” calibro 9X19, 7 cartucce di diverso calibro, 2 bilancini elettronici di precisione e diverso materiale per il confezionamento.

Le indagini proseguono per individuare i detentori della sostanza e delle munizioni che sono stati sequestrati. Dopo la convalida dell’arresto, il 28enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1