Calabria News 24

Cerca

Il gastronomo con il baffo Piero Cantore: le Poke bowl del ristorante ‘il Papilla’

“È tempo di raccontarvi le mie esperienze gastronomiche in giro per la Calabria, questa volta avvenuta totalmente per caso. Tornavo da Bergamo per un motivo di lavoro e, atterrando a Lamezia Terme, incontro una mia amica chef, Antonella Torcasio. Nel salutarci, mi propone di fermarci al ristorante ‘il Papilla’, locale con cui stava collaborando, anticipandomi della preparazione di fantastiche Poke bowl, che sapeva mi piacessero molto.

Voi lo sapete: quando si tratta di provare cose nuove non me lo faccio ripetere due volte.
Saliamo verso il ristorante molto carino e accogliente. Nell’accomodarmi l’impressione è stata quella di non essere in un locale all’interno di un aeroporto ma in un ristorante da città ben curato.
Lo Chef Antonella Torcasio

ha iniziato portandomi al tavolo la prima Poke composta da: Riso jemma magisa di Sibari, Salmone affumicato, rucola, fiori di zucca cristallizzato e dressing allo yogurt. Devo dire abbastanza buona e gustosa, tutti i sapori legavano tra di loro.

 

Poi siamo passati a quella con Farro e orzo, peperoni arrostiti, borragine, olive nere, formaggio fresco al finocchietto selvatico.


Buona anche questa poi siamo passati a quelle un po’ più corpose come piace a me con Riso carnaroli magisa cotto nel nero di seppia, edamame, gamberetto, mozzarella di bufala melone e menta. Diciamo che erano fin ora tutte buone ma questa vi devo dire che era davvero gustosa e ben abbinata il riso al nero di seppia veniva ben equilibrato dal formaggio ed ogni boccone aveva un suo perché (brava Antonella!).

Pensavo che avessimo finito qua quando lo chef Antonella Torcasio si avvicina a me e mi dice comunica che saremmo passati alle Poke a base di tonno (sapendo che sono tra le mie preferite) servendomene una con Farro, mozzarelle ciliegine, insalata Valeriana, scaglie di grana e tataki di tonno. A seguire, un’altra con ceci nostrani calabresi cotti al vapore, riso basmati, pomodorini , tonno, Basilico , feta e corallo rosso. Entrambe molto gustose e particolari, anche se – in verità – la prima mi ha entusiasmato molto di più (il tataki di tonno era fantastico!).

Me ne ha proposte altre con la soia e l’uovo, ma dopo tutet le portate – ben capite – che non sono riuscito a proseguire la degustazione di queste prelibatissime composizioni.

Devo fare davvero i complimenti a tutto lo staff per l’accoglienza ed allo chef Antonella Torcasio per avermi fatto fare questa bellissima esperienza gastronomica con queste Poke fantastiche.
Io vi consiglio se siete nei pressi dell’aeroporto di andarle a provare

Ristorante ‘Papilla’ presso l’ Aeroporto internazionale Lamezia Terme

Alla prossima esperienza gastronomica con il vostro gastronomo con il baffo.

 

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1