Calabria News 24

Cerca

LA CORTE COSTITUZIONALE RESPINGE IL RICORSO DELLA DC

mariooliverioDichiarato inammissibile il ricorso presentato in via incidentale dalla Democrazia Cristiana dal segretario regionale calabrese Eraldo Rizzuti. E’ la corte costituzionale a dichiararlo, in solo 45 minuti di udienza rigetta il ricorso presentato, da Wanda Ferro, la candidata presidente per il centrodestra non eletta per la modifica legislativa che non comprendeva più il seggio per il primo presidente non eletto.
Per il seggio conteso dalla vicecoordinatrice regionale di Forza Italia la Corte si è riservata di decidere. Una vicenda lunga e tortuosa che ha tenuto l’intera Regione e la Giunta con il fiato sospeso fino alla giornata di oggi e che avrebbe portato allo scioglimento del Consiglio regionale e necessariamente a nuove elezioni.
Il Giudice Giuliano Amato e le relazioni degli avvocati di parte confermano la non legittimità del ricorso la DC non essendosi presentata come lista alle regionali e non avendo, quindi, interessi da difendere e tali da giustificare un ricorso di tipo incidentale.
Si va avanti nel pieno rispetto della democrazia e della sovranità popolare”, questa la prima dichiarazione del Governatore Mario Oliverio.

Tags::

Potrebbe interessarti