Calabria News 24

Cerca

La modella Silvia Felicetta concorre nella finale regionale di ‘Una Ragazza per il Cinema’ Calabria

Domani, 17 agosto 2022, si terrà la finale regionale del concorso ‘Una Ragazza per il Cinema’, a Guardavalle, nel catanzarese, organizzato da Massimo Spanò. Verranno selezionate le miss che si recheranno a Taormina per le finali nazionali e verrà eletta ‘Una Ragazza per il Cinema Calabria’.

Fra le ragazze in corsa che hanno ottenuto nel corso delle varie serate la fascia per l’accesso alla kermesse, la sedicenne Silvia Felicetta.
La studentessa si augura di coronare il duplice sogno di ottenere il titolo e di accedere a Taormina, proseguendo, così, un periodo d’oro a livello professionale. Seppur molto giovane, Silvia Felicetta si definisce come una ragazza decisa e determinata, con la voglia di mettersi sempre in gioco e crescere attraverso le esperienze, senza mai tirarsi indietro, spinta da un carattere forte.
È stata nella serata dell’1 maggio 2022, che Silvia ha ottenuto corona e fascia per arrivare alla finale regionale. Ma non solo, perché, nel corso delle varie selezioni, Felicetta ha ottenuto altre due fasce.

La sedicenne è stata, inoltre, selezionata lo shooting attraverso il quale è stata presentata la Collezione Primavera-Estate 2022, della boutique ‘Mademoiselle’ di Lamezia Terme e sarà uno dei volti del cortometraggio Jason, scritto e girato dal regista Andrea Paonessa. Nella pellicola, Silvia interpreta la segretaria di Rino Rodio, attore catanzarese.
“Siamo arrivati alla conclusione di questo anno pieno di sfilate per il concorso “Una Ragazza per il Cinema”. Ogni volta è come se fosse la prima, con le stesse emozioni, le stesse farfalle nello stomaco prima di calcare la passerella e mostrarsi dinanzi la giuria per essere valutata e giudicata. Parlando del titolo in questione della finale regionale di ‘Una Ragazza per il Cinema Calabria’ sarebbe un traguardo bellissimo da raggiungere. Vorrei comunque che la Calabria venga rappresentata nei migliori dei modi alle finali nazionali. Mi piacerebbe che venissimo viste come persone carismatiche, belle fuori ma soprattutto dentro. Siamo caratterizzate dalla classica bellezza mediterranea e mi auguro che si possa fare una bella figura a Taormina vivendo una bellissima avventura “, ha dichiarato Silvia Felicetta.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1