Calabria News 24

Cerca

Il Parco Nazionale della Sila anche quest'anno ha partecipato a “Libriamoci”

Il Parco Nazionale della Sila anche quest’anno ha partecipato a “Libriamoci”, terza edizione di un evento nazionale che prevede giornate di lettura nelle scuole, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT) attraverso il Centro per il Libro e la Lettura e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) – Direzione generale per lo studente. L’Ente Parco ha invitato tutti gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado delle Province di Catanzaro, Cosenza e Crotone a partecipare all’iniziativa, mettendo a disposizione i testi della collana di libri del Parco Nazionale della Sila e permettendo agli studenti di avere un confronto diretto con gli autori dei testi stessi. Dal 24 al 29 ottobre 2016 molti istituti delle tre province ricadenti nel Parco hanno aderito a questa iniziativa, il cui scopo è quello di avvicinare i ragazzi e il mondo della Scuola alla lettura e, nel caso specifico, allo splendido Parco della Sila. Si tratta di un evento di partecipazione senza parametri fissi, al quale prende parte liberamente chiunque lo desideri, dando spazio alla fantasia, trasmettendo le proprie conoscenze e la propria cultura, trasferendo ai ragazzi le proprie esperienze. L’iniziativa ha coinvolto l’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” Quattromiglia di Rende con la lettura del libro “Il Parco Nazionale della Sila. Natura storia cultura” e la presenza del Direttore dell’Ente Parco, dott. Michele Laudati; l’Istituto Superiore “Margherita Hack” di Cotronei (KR) con la lettura del libro “Il Bosco del Gariglione ” a cura dell’autore, prof. Francesco Cosco; l’Istituto Comprensivo “Pascoli-Aldisio” di Catanzaro, dove si sono tenute le letture del libro “La Dieta Mediterranea ago della bilancia tra Sostenibilità Ambientale e Green Economy” a cura dell’autrice, dott.ssa Luana Gallo e “Guida al riconoscimento di alberi, arbusti, cespugli e liane del Parco Nazionale della Sila”, con la collaborazione della prof.ssa Marina Fichera; l’Istituto Comprensivo “Mater Domini” di Catanzaro con la lettura del libro “Silotto De Silva. La Valle della musica incantata ” a cura della dott.ssa Ada Occhiuzzi. Inoltre, gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Celico – Spezzano Piccolo, con il prof. Francesco Paletta hanno svolto un incontro su due tematiche importanti, quali il “Rispetto, tutela e valorizzazione dell’ambiente” e “Legalità e rispetto delle regole”.
Sulla tematica ambientale si è parlato molto del Parco Nazionale della Sila e del ruolo decisivo che possono avere i giovani e gli studenti per la tutela e la valorizzazione dei nostri boschi e di tutto l’ambiente.

Tags::