Calabria News 24

Cerca

Provvedimento Daspo, della durata di un anno, nei confronti di due Dirigenti del Foggia Calcio

Nell’ambito delle attività di prevenzione e di monitoraggio indirizzate allo svolgimento delle manifestazioni calcistiche che si svolgono allo Stadio “San Vito-Marulla”, sono stati adottati e notificati due provvedimenti Daspo, della durata di un anno, nei confronti di due Dirigenti della compagine sportiva calcistica del Foggia, S.F. e L.L.   In particolare, in occasione dell’incontro di calcio disputatosi in data 24 aprile tra il Cosenza ed il Foggia, incontro segnalato ad alto rischio, oltre 50 tifosi del Foggia Calcio si presentavano allo Stadio San Vito ritenendo di essere stati accreditati per l’accesso allo stadio dalla locale Società del Cosenza Calcio e, quindi, senza un valido titolo di accesso. In tale circostanza, l’immediato intervento del personale in servizio di ordine pubblico, impediva non solo il contatto con la tifoseria ospite ma anche l’accesso allo stadio dei predetti tifosi.  Nonostante l’invito ad allontanarsi rivolto non solo ai tifosi ma anche ad alcuni Dirigenti, tra i quali per l’appunto L.L. e S.F., quest’ultimi anziché evitare ulteriori contrasti ed inutili discussioni, alimentavano ed inasprivano gli animi provando a coinvolgere gli stessi tifosi al fine di creare turbative all’ordine ed alla sicurezza pubblica. Infatti, i tifosi del Foggia giunti a Cosenza, benché sprovvisti di un idoneo titolo di accesso continuavano a sostare all’interno dell’area di prefiltraggio, zona in cui non è prevista e possibile alcuna sosta di veicoli e di persone non autorizzate, nella speranza che venisse loro concesso arbitrariamente l’accesso. Solo dopo numerosi tentativi i due Dirigenti, resisi conto della situazione, venivano momentaneamente allontanati ed ai tifosi non accreditati non veniva concesso, così come previsto, la visione dell’incontro di calcio. Gli atteggiamenti posti in essere dai due Dirigenti del Foggia mettevano, pertanto, a repentaglio il regolare mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica in quanto istigavano i propri tifosi a turbare il normale svolgimento della manifestazione sportiva. Pertanto, al termine degli accertamenti espletati, il Questore di Cosenza, dr. Luigi Liguori, emetteva provvedimento Daspo, della durata di un anno, nei confronti dei due Dirigenti del Foggia Calcio.

Tags::