Calabria News 24

Cerca

Settembre Rendese 2022, dai giovani per i giovani

Una kermesse che ha deciso di puntare tutto sul pubblico giovanissimo, portando alcuni tra gli artisti più apprezzati del momento. E’ quanto emerso dalla conferenza stampa tenuta al Museo del Presente di Rende, e presieduta dal giovane direttore artistico del Settembre Rendese Alfredo De Luca. Alla presenza inoltre della giornalista Simona De Maria, della professoressa Marta Petrusewicz e dal vice sindaco Annamaria Artese. Grande soddisfazione espressa da quest’ultima, che annuncia un calendario ricco di eventi che non ricoprirà solo il mese di settembre, ma si snoderà anche in quello successivo.

Lo start il 10 settembre nel cuore della città con una mostra d’auto d’epoca, artisti di strada ed esposizione di eccellenze agroalimentari del territorio. Non solo, la giornata inaugurale terminerà con il concerto di Carl Brave su via Rossini, unica data in Calabria per il cantante amato dagli adolescenti. Inoltre, nell’ambito del progetto nazionale “Costruiamo Gentilezza” il 10 e 11 settembre verranno inaugurati due Presidi di Gentilezza e di Pace, il Museo del Presente e Museo Civico Centro Storico di Rende.

 

In particolare, l’11 settembre sarà La notte degli artisti, che sarà presentata dall’inviato Sky Sport Italia Sandro Donato Grosso. Ancora musica nel giorno seguente con la cantautrice Marina Rei, presentata sempre da Grosso. Il 13 sarà invece protagonista piazza Trabalzini con il Premio Eccellenze Artistiche Calabresi. Il giorno dopo, poi, vestirà panni caraibici, con il concerto del cantate spagnolo Dani J a piazza Matteotti. Il 15 settembre è forse la data più attesa grazie all’arrivo in città della rapper Miss Keta, che si esibirà nella piazza antistante il Museo del Presente.

Il Settembre Rendese presenta ancora tante altre attività che si susseguiranno una dopo l’altra, spaziando dal cinema alla letteratura, fino a svariate rappresentazioni artistiche: “Quest’anno il Settembre Rendese è veramente una galoppata, fare una programmazione del genere in tempi ristretti non è mai facile. Grazie all’amministrazione comunale per questa opportunità” – commenta il direttore artistico Alfredo De Luca – “Gli artisti che verranno portano dalle 2000 alle 2500 utenze. Il nostro è un servizio gratuito, e voglio ringraziare anche tutte le imprese che hanno dato il loro contributo, sottolineando la sinergia che si è manifestata tra pubblico e privato. Joe Bastianich ha definito il centro storico di Rende come uno dei borghi più belli d’Italia, e in questi giorni sarà ricco di iniziative enogastronomiche e musicali, un percorso strutturato per far conoscere le nostre ricchezze”.

Francesco Sarri

Giornalista pubblicista dal 2018, si occupa di uffici stampa per rassegne di cultura e spettacolo. La passione per la televisione, cinema e media sin dalla tenera età lo porta al giornalismo, di cui si innamora a prima vista. La laurea in Cinema, televisione e produzione multimediale all'Università di Bologna amplia le sue conoscenze ed accresce il suo interesse per il settore audiovisivo e di intrattenimento. Il master in Lettere conseguito all'Università E-Campus incentiva, inoltre, la curiosità verso le materie umanistiche. Ciò che vuole è raccontare il mondo culturale e dell'intrattenimento, dandogli una narrazione cronistica ma anche personale. In un certo senso, con le sue "storie", fare compagnia al lettore o spettatore.

  • 1