Calabria News 24

Cerca

Spopolamento in Italia: -11,5 milioni in 50 anni, al Sud maggiore calo demografico

Negli ultimi 50 anni la popolazione italiana è diminuita di 11,5 milioni: sono questi i dati emersi da un recente report Istat che ha preso in considerazione i numeri analizzati nel 2021. L’Italia – così – si spopola, con famiglie meno numerose e più soggetti anziani. E le previsioni future non sembrano apportare miglioramenti: secondo le statistiche – infatti – assisteremo nel prossimo decennio ad una decrescita della popolazione residente: da 59,2 milioni al 1° gennaio 2021 a 57,9 milioni nel 2030, con un tasso di variazione medio annuo pari al -2,5‰.

Ancora più critica è la situazione nella fascia meridionale: gli stessi dati prospettano una riduzione annua del 5,3%.

Per ciò che riguarda – invece – il dato del saldo naturale dei soggetti in età lavorativa e non, passerà da 3 a 2 nel 2021 a circa 1 a 1 nel 2050.

Anche le coppie con i figli sembrano diminuire precipitosamente, da quando rilevato – infatti – è previsto che entro il 2041 esse costituiranno appena una famiglia su quattro.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1