Coronavirus, Cosenza, Cronaca, Salute, Sanità

Cerisano (CS): deceduta una suora, le altre contagiate ed abbandonate

Desta grande preoccupazione la situazione delle suore dell’Istituto del “Sacro Cuore del Verbo Incarnato” di Cerisano (CS). Nelle ultime ore, infatti, una di loro, suor Celina, è deceduta dopo essere risultata positiva al Covid-19. Ma i problemi riguardano anche altre consorelle, che hanno contratto il Coronavirus.
Le suore, quindi, si trovano in in quarantena ed isolamento domiciliare, ma da giorni sono senza nessun tipo di assistenza, se non fosse per il comune di Cerisano e per il Dott. Ivan Greco, medico di base del paese alle porte di Cosenza. Grazie all’amministrazione comunale, infatti, le consorelle ricevono pasti caldi, ma nessun operatore di sanità pubblica si sta occupando di loro, nemmeno per le necessarie informazioni sulle condizioni cliniche delle persone contagiate.
Una delle suore si sta facendo carico delle necessità delle consorelle positive al Covid, tutte ultra-ottantenni. Ma manca il supporto delle istituzioni sanitarie, che dovrebbero attenzionare ed intervenire in casi come questi.

 

Print Friendly, PDF & Email
Guarda on-line le nostre notizie