Cerca

Covid: cinque decessi e 260 contagi, tasso positività al 13%

Sono 260, uno in più di ieri, i contagi riscontrati nelle ultime 24 ore in Calabria a fronte di 1.971 tamponi eseguiti e un tasso di positività che dall’11,06 è salito al 13,19%.

Cinque i decessi che portano il totale delle vittime dall’esordio della pandemia a 3.283.

Calano i ricoveri nei reparti di cura, -9 (146) mentre aumentano quelli nelle terapie intensive,+2 (9). I guariti sono 318 in più (621.081); gli attualmente positivi 2.512 (-63) e gli isolati a domicilio 2.357 (-56).
Le persone risultate complessivamente positive al Coronavirus – secondo i dati giornalieri comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali sono 626.876. Il totale dei tamponi eseguiti è pari a 4.170.219.
A livello provinciale i casi Covid risultano così distribuiti: Catanzaro: casi attivi 193 (31 in reparto, 8 in terapia intensiva, 154 in isolamento domiciliare); casi chiusi 111415 (110990 guariti, 425 deceduti); Cosenza: casi attivi 1418 (66 in reparto, 0 in terapia intensiva, 1352 in isolamento domiciliare); casi chiusi 185337 (183882 guariti, 1455 deceduti); Crotone: casi attivi 80 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 73 in isolamento domiciliare); casi chiusi 59457 (59181 guariti, 276 deceduti); Reggio: casi attivi 572 (24 in reparto, 1 in terapia intensiva, 547 in isolamento domiciliare); casi chiusi 207737 (206826 guariti, 911 deceduti); Vibo: casi attivi 93 (17 in reparto, 0 in terapia intensiva, 76 in isolamento domiciliare); casi chiusi 53006 (52809 guariti, 197 deceduti).

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1