Calabria News 24

Cerca

Diamante (CS): Promosso flashmob per sensibilizzare alla violenza di genere

In occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza maschile contro le donne, la Fondazione Culturale Carlo Rambaldi in collaborazione con l’Associazione Culturale Rambaldi Promotions e Associazione “La Ginestra” Sportello Antiviolenza, promuovono un video flashmob per sensibilizzare verso la tematica della violenza di genere.

Sono oltre cento le donne uccise per mano maschile da inizio anno, una ogni tre giorni. Alla violenza fisica, visibile, va aggiunta un altro tipo di violenza più difficile da individuare e quindi da condannare, la violenza psicologica. La denigrazione quotidiana, violenza al pari di quella fisica, è il risultato degli stereotipi di genere che possono essere contrastati solo educando al rispetto e alla consapevolezza. Argomenti centrali dei programmi educativi scolastici rivolti alle giovani e ai giovani cittadini di domani.

A tale proposito, ‘La Ginestra’ ha attivato un protocollo d’intesa con le Scuole Secondarie di secondo grado del territorio in cui opera e l’artista Eugenia Loiero autrice di dipinti sul tema. “Attraverso il Protocollo d’Intesa si vuole creare una forte sinergia per contrastare un fenomeno rilevante ed esteso che tende sempre più ad aumentare.

È proprio la scuola il luogo in cui devono iniziare i percorsi formativi che educhino le nuove generazioni soprattutto alla dimensione affettiva” dichiara l’avv. Teresa Sposato, Presidente Associazione La Ginestra. “La Ginestra sta realizzando un grande percorso dovuto non solo all’impegno profuso nell’aiutare le donne ma anche al supporto che riceve dalle Istituzioni e dalla gente comune e non, tra questi Daniela Rambaldi con cui collaboriamo già dal 2019, anno in cui Daniela è diventata nostra Testimonial, affiancandoci nella battaglia contro la violenza sulle donne e nelle attività di sensibilizzazione. Collaborare con Daniela e la Fondazione Carlo Rambaldi ci onora e ci riempie di orgoglio” conclude l’avv. Sposato.

La Fondazione Carlo Rambaldi opera già nelle prime classi delle Scuole Primarie “per instillare un semino di solidarietà in tutti i bambini e le bambine” dichiara Daniela Rambaldi, Vice Presidente della Fondazione.

“Affrontiamo le tematiche della violenza, del bullismo e dell’accettazione del diverso attraverso il Format: ‘L’alieno e l’amicizia’ in cui utilizziamo il film ‘E.T. L’Extraterrestre’ come strumento didattico e formativo per diffondere nei più piccoli la cultura del rispetto, dell’accettazione del diverso”, dell’inclusione.

Il protagonista del film, l’alieno nato dal genio di Carlo Rambaldi, è riprodotto dagli alunni nel corso della settimana successiva dando il via al concorso di disegno che vede tutti i bambini partecipanti protagonisti del progetto. “I disegni sono poi esposti nella scuola che si fa museo per un weekend al termine del quale consegniamo il diploma della solidarietà a tutti i bambini”.

La Fondazione Carlo Rambaldi, tra le proprie Mission, si fa portavoce per sensibilizzare su tematiche che riguardano i più deboli. Il video realizzato per la giornata mondiale contro la violenza di genere ha coinvolto oltre 50 persone, simbolicamente, come grido sempre più forte contro la violenza sulle Donne.

“LA VIOLENZA NON È FORZA, È DEBOLEZZA” è il grido da parte di tutti i partecipanti che hanno contribuito all’iniziativa, dedicata a tutte le vittime di violenza e femminicidio. La collaborazione tra la Fondazione Rambaldi e l’Associazione La Ginestra, nata nel 2019 per volontà di avv. Teresa Sposato, vuole divulgare, tramite format formativi itineranti, sempre di più l’importanza di questa tematica.

Hanno partecipato al Flashmob:

Victor Rambaldi Presidente Fondazione Rambaldi; Daniela Rambaldi Vice Presidente Fondazione Rambaldi; Cristina Lippolis Rambaldi – attrice; Giuseppe Lombardi Direttore Esecutivo Fondazione Rambaldi; Maria Molinaro Commissario Capo in quiescenza; Isabel Russinova – monologo dedicato a Sara Di Pietrantonio; Sonia Di Giuseppe – vittima; Maria Antonietta Rositani – vittima; Gianmarco Tognazzi – attore; Annalisa Insarda – attrice; Marco Morandi – cantautore; Sergio Cammariere – cantautore; Emanuele Vezzoli- attore; Massimo Petazzoni- veterinario; Francesco Presta – Mediterraneo Festival Corto; Dorina Forti – Makeup Artist A.C. ANTES; Luca Martera – regista; Sabrina Paravicini- attrice; Federico Riccardo Rossi- regista; Vinicio Leonetti – scrittore e giornalista; Valeria Vitale – insegnante; Patrizia Lo Feudo – artista; Simona Heart – giornalista dell’anima; Eleonora Ivone – attrice e regista; Arianna Valentini- attrice; Giovanni Caccamo – cantautore; Stefano Muroni – attore e produttore; Matteo Pavesi – Direttore Fondazione Cineteca Milano; Grazia Di Michele – cantautrice; Francesco Napoli- Presidente Confapi Calabria; Pietro Genuardi – attore; Giusy Frallonardo – attrice; Maria Grazia Di Benedictis – stilista; Salvatore Caglianone- fisioterapista; Liceo P. Metastasio di Scalea – Dipartimento di Scienze Motorie – coordinato da Prof. Cognata D.S. Laura Tancredi.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *