Calabria News 24

Cerca

HIV, paziente non in cura guarisce, è il secondo caso

Una donna Argentina risultata sieropositiva 8 anni fa, è “guarita” in maniera naturale senza un trattamento specifico. Infatti, nella paziente, non è stata trovata più traccia del genoma dell’Hiv al contrario degli “elite controllers”, persone affette da HIV, nelle quali, senza un trattamento specifico il virus è latente anche se con una carica virale bassa.

La donna ha scoperto di essere sieropositiva nel marzo 2013. Ma non ha iniziato alcun trattamento antiretrovirale fino al 2019, quando è rimasta incinta e ha iniziato ad assumere i farmaci tenofovir, emtricitabina e raltegravir per sei mesi durante il secondo e il terzo trimestre di gravidanza.

Una volta partorito, un bambino sano e negativo all’hiv ha interrotto la terapia. Le analisi hanno poi mostrato che  nel suo organismo non c’era più alcun virus intatto capace di replicarsi.

L’equipe non è sicura di come il corpo della paziente sia stato in grado di liberarsi apparentemente del virus intatto e competente per la replicazione, ma “pensiamo che sia una combinazione di diversi meccanismi immunitari: i linfociti T citotossici sono probabilmente coinvolti, anche il meccanismo immunitario innato potrebbe aver contribuito”, ha spiegato il dottor Xu Yu alla Cnn.

Attraverso lo studio del meccanismo di azione dell’Hiv e del sistema immunitario di questi soggetti la Scienza spera di arrivare finalmente a creare un vaccino per la prevenzione, efficace e sicuro.

 

 

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *