Una donna di 76 anni, con problemi di disabilità fisica, è morta nella sua casa a Bianco, nella Locride, a causa di un incendio che si è sviluppato per cause accidentali nell'abitazione.

Il cadavere della donna è stato trovato in cucina, da dove, secondo i primi accertamenti, si sono sviluppate le fiamme. La persona che viveva con la vittima e che l'assisteva non ha potuto soccorrerla a causa della rapidità con cui si é propagato l'incendio. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del distaccamento di Bianco.

La casa in cui si è sviluppato l'incendio si trova in uno stabile di sei piani. Nessuna altra abitazione dell'edificio è stata danneggiata dalle fiamme.

Secondo quanto hanno accertato i vigili del fuoco, la donna non é riuscita a mettersi in salvo a causa della sua disabilità motoria.
Il corpo senza vita della donna è stato trovato dai vigili del fuoco all'ingresso della veranda della cucina, dove era solita dormire.

La persona che era insieme alla vittima e che non è riuscita a prestarle soccorso è una parente della donna. È stata lei a chiamare il 115 per dare l'allarme, ma quando i vigili del fuoco sono giunti sul posto la disabile era già morta.

Nessun dubbio, secondo quanto è stato accertato dai vigili, sulle cause accidentali dell'incendio.


Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi