Una donna di 60 anni, di nazionalità italiana, è stata arrestata e posta ai domiciliari dalla polizia a Cosenza con l'accusa di maltrattamenti ai danni degli anziani coniugi che assisteva.
Le indagini che hanno portato all'arresto della donna sono state avviate sulla base della denuncia presentata da una figlia della coppia di anziani, che hanno 81 e 78 anni ed accusano gravi problemi di salute.

L'uomo, infatti, é cardiopatico, mentre la donna ha l'Alzheimer.
La figlia della coppia ha riferito ai poliziotti di avere deciso di presentare la denuncia perché insospettita dai lividi e dalle escoriazioni che aveva notato sui corpi dei genitori, ed in particolare della madre.
Insieme alla denuncia, la figlia dei coniugi ha presentato alla Questura, insieme ad una sorella, la registrazione delle immagini riprese da alcune microtelecamere installate nell'abitazione degli anziani in cui erano documentati i maltrattamenti subiti dalla coppia. L'attività investigativa che ha portato all'arresto della badante è stata diretta dal questore di Cosenza, Giuseppe Cannizzaro.




Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi