Maltrattavano disabili: Una situazione terrificante quella scoperta dai Carabinieri del comparto di Corigliano-Rossano. I quali hanno eseguito tre misure cautelari nei confronti di tre soggetti operanti in un centro diurno a Rossano. Quest'ultimi sono accusati di aver maltrattato delle persone affette da disabilità. I reati fanno riferimento a "reiterati atti di vessazione e di violenza sia fisica che psicologica, o comunque non intervenendo per impedire l’evento, pur avendone l’obbligo giuridico. Maltrattavano ciascuno con diverse azioni, le persone offese, tutti ragazzi diversamente abili seguiti di un centro diurno a loro affidati per ragioni di cura, educazione, vigilanza e custodia".

Un quadro raccapricciante quello emerso dalle indagini, che ha visto diversi comportamenti vessatori e mortificanti. Atti violenti e degradanti nei confronti dei soggetti disabili che erano ospitati all'interno della struttura.

La scoperta è stata resa possibile attraverso riprese audio e video che raccoglievano testimonianze dall'autunno 2021 fino ad aprile 2022. Facendo luce sugli agghiaccianti eventi che hanno gravato sulla condizione psicologica e fisica di esseri umani che non potevano ribellarsi a tali soprusi.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi