Calabria News 24

Cerca

Al via il Rende Teatro Festival con Enrico Brignano

Il conto alla rovescia della quarta edizione del Rende Teatro Festival entra nel vivo. La kermesse teatrale patrocinata dal Comune di Rende con il suo direttore artistico Alfredo De Luca, è diventata ormai una gradevole realtà; non solo nell’area urbana cosentina ma anche dell’intera regione.

Un cartellone molto importante che ieri si è completato con una data che impreziosisce l’abbonamento di un pubblico affezionato e caldo: l’8 gennaio al Cinema Teatro Garden di Rende salirà sul palco Enrico Brignano.

Il suo spettacolo ” Ma…diamoci del tu!” toccherà città come Roma, Firenze, Milano, Torino, Bologna e senza dubbio la sua presenza al Rende Teatro Festival rende ancora più interessante un cartellone ricco già di suo.

La stagione teatrale ideata dal direttore artistico Alfredo De Luca avrà il suo inizio il 4 dicembre con lo spettacolo di Angelo Duro “sono cambiato”. Quello di Duro è un vero e proprio evento e nello stesso tempo uno spettacolo fuori abbonamento.

Basti pensare che già da due mesi si è arrivati al sold out. Fuori abbonamento c’è un’altra data da segnalare ed è quella del 27 gennaio con Max Angioini che porterà sul palcoscenico del Garden il suo show dal titolo “Miracolato”.

E andiamo nel vivo del cartellone dove l’abbonamento prevede gli spettacoli appunto di Enrico Brignano 8 gennaio, il 16 febbraio Francesco Procopio, Enzo Casertano, Loredana Piedimonte e Giuseppe Cantore pronti a regalare spettacolo con la brillante commedia dal titolo “Non ci resta che ridere!”, il 7 marzo sarà la volta di Elena Sofia Ricci con la sua “In dolce ala della giovinezza”, il 16 marzo il pubblico abbonato e quello pagante accoglierà invece l’uragano Francesco Paolantoni in ” O…tello o…io!”, il 23 marzo altro grande nome del teatro italiano ed eccolo Leo Gullotta che con Fabio Grossi porta in scena “In ogni vita la pioggia deve cadere” e poi gran finale con Andrea Pucci e il suo nuovo spettacolo.

L’attore milanese ritorna , ancora una volta, a Rende teatro Festival e lo fa con due date: il 25 e il 26 marzo. Il giovane direttore artistico Alfredo De Luca commenta sul finale: “E’ un vero piacere sentir dire che questa è la migliore kermesse teatrale presentata a Rende.

Da cittadino rendese sono orgoglioso di contribuire alla crescita culturale del territorio. Abbiamo costruito una stagione con i nomi più seguiti del panorama teatrale perché, riportare il pubblico su quelle poltrone dopo anni difficili, è la nostra prerogativa.

Tengo a sottolineare che sono presenti in questo cartellone, i colossi del teatro a livello nazionale. Ogni anno, in fondo, si lavora per soddisfare a pieno tutte le esigenze e le richieste di un pubblico pronto sempre ad abbonarsi e questa per me è una grande soddisfazione”.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1