Calabria News 24

Cerca

Amaurys Pérez parla con la moglie dal vetro al Gf Vip

Cubano ma naturalizzato italiano e calabrese, l’allenatore e pallanuotista Amaurys Pérez è uno dei concorrenti della nuova edizione del Grande Fratello Vip in onda su Canale 5. Amaurys, nell’ultimo periodo, ha accusato diversi malesseri, tanto da averlo indotto a pensare di abbandonare la casa. Amaurys, fisico scolpito ma con una grande fragilità interna, sta nella casa attraversando diversi momenti difficili. Ecco però che, nell’ultima puntata del programma condotto da Alfonso Signorini, “qualcuno” va in suo soccorso. Il pallanuotista ha incontrato sua moglie Angela, separati tuttavia da un vetro, Pérez ha gli occhi lucidi. Di seguito un estratto del dialogo tra Amaurys ed Angela:

Angela: “Mi fai parlare?”

Amaurys: “…me ne vado qui.”

Angela: “Tu non parlare, non hai parlato e adesso fammi parlare. Ti amo da morire. Amauri, non piangere!”

Amaurys: “Me ne vado…”

Angela: “Ascoltami, ascoltami un attimo. Nella tua vita hai affrontato delle situazioni difficilissime. Ascoltami, guardami. Avevi dodici anni quando hai lasciato i tuoi genitori per andare ad inseguire un sogno. Hai vissuto da solo da quando avevi dodici anni, hai cambiato Paese e non sapevi quando avresti rivisto la tua mamma. E’ vero?”

 

Amaurys: “E’ vero…”

Angela: “Tu non ti stai raccontando. Amore mio, sei la persona più bella e più vera che io abbia mai conosciuto. Dai agli altri la possibilità di conoscerti. Amore, non mi stai ascoltando…I tuoi figli sono super orgogliosi di te. Tutti, hai un esercito fuori che apprezza la tua eleganza e il tuo modo di fare. Non devi per forza gridare per sentirti adatto a vivere in questa casa, va bene come sei. Ma le persone che sono là ti devono conoscere, ti devi raccontare! Io non ho visto nessuna malizia né da parte tua né da parte di Cristina. Vi stavate divertendo e vi dovete divertire, siete insieme tutti quanti, non pensate che qualsiasi cosa fate…”

Amaurys: “E se me ne vado?”

Angela: “Avvicinati, sei lontano. Mi ascolti? Amauri…Amauri, hai mai mollato? Hai avuto tantissime sfide difficili nella tua vita, tante, e non erano stare a divertirti in una casa con tante persone, dalle quali puoi imparare tante cose, belle e brutte. Approfitta di questi giorni per lavorare su te stesso e tu stai lavorando su te stesso, ti ho visto! E lo sto apprezzando amore, tantissimo, però tira fuori il carattere che hai. Sei una persona fortissima, ti stai buttando giù non so perché, sei un uomo meraviglioso, regala anche a loro tutti i racconti tuoi, non sanno niente di te. Ogni volta che qualcuno ti parla di emozioni tu non parli. Tu sei emotivo e così forte perché hai vissuto una vita difficilissima, circondato dall’amore ma sei sempre stato solo, e questa paura della solitudine ti sta paralizzando. Alfonso,” – rivolgendosi a Signorini – “Amaurys ha vissuto una vita con dei genitori che lo hanno amato moltissimo, però piena di difficoltà e sempre in salita. Qualsiasi cosa che ha ottenuto lo ha fatto con una forza di volontà fortissima. Forse qualcuno si chiede perché è così legato a me. In Italia Amaurys è solo, ha solo me e i suoi figli, anche se ha molte persone che gli vogliono bene perché ha un cuore d’oro, e sa farsi volere bene.” – tornando a guardare il marito – “Adesso tira fuori il carattere e non farti vedere piangere dai bambini. Sii te stesso, raccontati e divertiti. Fuma di meno perché stai fumando tanto, ma divertiti. Ti amo”.

Nel momento che i due si salutano mandandosi un bacio un velo cala in mezzo allo specchio, nel frattempo si sentono le ultime parole di Angela, rivolte agli altri concorrenti: “Stategli vicini ti prego”.

Francesco Sarri

Giornalista pubblicista dal 2018, si occupa di uffici stampa per rassegne di cultura e spettacolo. La passione per la televisione, cinema e media sin dalla tenera età lo porta al giornalismo, di cui si innamora a prima vista. La laurea in Cinema, televisione e produzione multimediale all'Università di Bologna amplia le sue conoscenze ed accresce il suo interesse per il settore audiovisivo e di intrattenimento. Il master in Lettere conseguito all'Università E-Campus incentiva, inoltre, la curiosità verso le materie umanistiche. Ciò che vuole è raccontare il mondo culturale e dell'intrattenimento, dandogli una narrazione cronistica ma anche personale. In un certo senso, con le sue "storie", fare compagnia al lettore o spettatore.

  • 1