Calabria News 24

Cerca

Attuazione del CIS: riunitosi a Palazzo dei Bruzi il tavolo istituzionale di coordinamento

Si è riunito a Palazzo dei Bruzi il Tavolo istituzionale di coordinamento per l’attuazione del CIS “Cosenza Centro Storico” presieduto dalla Sottosegretaria alla cultura Lucia Borgonzoni e alla presenza del Responsabile Unico del Contratto, Tenente colonnello Luigi Aquino.

Per il Comune di Cosenza sono intervenuti il Sindaco Franz Caruso, il Consigliere delegato Francesco Alimena, la dirigente responsabile, ing. Antonella Rino e il consulente del Sindaco, ing. Luigi Zinno.

All’ordine del giorno, la presentazione per la sottoscrizione di tre documenti, illustrati dettagliatamente dal Responsabile Unico del Contratto, Tenente Colonello Aquino.

“Il Protocollo di legalità, redatto con il sostegno della Prefettura di Cosenza e approvato dal Viminale – ha affermato Aquino – prevede specifici vincoli informativi per gli affidatari e per gli appaltatori, la costituzione di una banca dati con anagrafica degli esecutori, sul modello utilizzato nel progetto”Grande Pompei”, e il monitoraggio della manodopera in collaborazione con le sigle sindacali.

Il Piano di comunicazione – ha proseguito il Tenente Colonnello Aquino – include le sollecitazioni provenienti dall’Amministrazione Caruso, riguardanti le proposte denominate “Quartiere laboratorio” e “Cantieri-Evento” che prevedono il coinvolgimento dei cittadini in tutte le fasi di realizzazione degli interventi del CIS.

Il Protocollo d’ intesa per la risoluzione delle interferenze tra enti – ha concluso il Responsabile Unico del Contratto – è, infine, volto alla rapida risoluzione di eventuali controversie di natura tecnica che potrebbero sorgere nell’attuazione degli interventi ricadenti in un’unica area, quella del Centro Storico.”

La Sottosegretaria Borgonzoni ha, nel corso della riunione, espresso un plauso a Cosenza per aver raggiunto l’obiettivo di progetto pilota per l’attuazione dei CIS.

Il Tavolo istituzionale ha preso atto, con soddisfazione, dello stato di avanzamento delle procedure, che consentiranno il rispetto delle tempistiche del crono-programma anche per gli 11 interventi in capo al Comune di Cosenza.

Nel suo intervento, il Sindaco di Cosenza Franz Caruso ha avanzato la proposta, ai sottoscrittori del CIS, della possibilità di attivare ulteriori finanziamenti, provenienti da altri enti, per far fronte alle numerose emergenze che affliggono il Centro Storico di Cosenza.

La proposta ha trovato accoglimento da parte del Direttore generale della programmazione della Regione Calabria, dott. Maurizio Nicolai, che si è reso disponibile a valutare tale possibilità attraverso altre fonti di finanziamento regionali.

L’ipotesi è stata valutata favorevolmente e con interesse da parte dell’Autorità di gestione del CIS, dott. Macrì ma, soprattutto, ha trovato il sostegno della Sottosegretaria alla cultura Lucia Borgonzoni.

Il Tavolo istituzionale per l’attuazione del CIS tornerà a riunirsi a metà settembre per le consuete attività di monitoraggio.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1