Calabria News 24

Cerca

Calcio: poliziotto ferito a Catanzaro, responsabile arrestato

È stato arrestato e posto ai domiciliari S.L., il tifoso 33enne del Crotone che ieri, nello stadio Ceravolo, nel corso della partita del campionato di serie C col Catanzaro, ha ferito con una cinghiata un ispettore della Digos che stava gestendo i servizi di ordine pubblico nella curva occupata dai sostenitori della squadra crotonese.

Il poliziotto ha riportato un taglio alla testa per il quale è stato necessario applicargli alcuni punti di sutura.

Per l’ispettore ferito la prognosi stabilita dai sanitari dell’ospedale di Catanzaro è stata di 15 giorni.
La Questura di Catanzaro, che sotto le direttive del questore vicario, Renato Panvino ha coordinato i servizi di ordine pubblico disposti per la partita, ha reso noto, con un comunicato, che l’ispettore è stato colpito con la cinghiata mentre, a conclusione della partita, persa dal Crotone per 2-0, illustrava alla tifoseria ospite le modalità di deflusso dallo stadio.
“Grazie alla minuziosità con cui sono stati organizzati i servizi dentro e fuori lo stadio – è detto in una nota stampa della Questura – il responsabile del ferimento dell’ispettore è stato prontamente Individuato e tratto in arresto nell’immediatezza dell’accaduto da personale della Digos di Catanzaro, in collaborazione con quella di Crotone, con l’accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale”.
“In concomitanza con l’inizio della partita, ben occultati nel settore curva ovest riservato alla tifoseria del Catanzaro – riferisce ancora la Questura – sono stati rinvenuti sette fumogeni piccoli, uno grande ed un artifizio F4 che sono stati sequestrati a carico di ignoti.

Sono in corso, inoltre, indagini a cura della Digos, sempre in collaborazione con quella di Crotone, per individuare ulteriori responsabili di comportamenti illeciti”.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1