Calabria News 24

Cerca

CONSENSI PER IL WORKSHOP SU “LA CALABRIA DA GUSTARE” alla Biennale del librodi Potenza

Presentato alla Biennale del libro Universitario “BLU”, presso il Campus Unibas di Potenza, la prima e unica manifestazione in Europa dedicata interamente al mondo universitario e al circuito editoriale ad esso connesso, il workshop a cura dell’Università della Calabria su “La Calabria da gustare”  – libro edito da University Press – con la Dottoressa Mariafrancesca Gallo e il Professor Michele De Luca, del Master di II livello “ESCA – Esperto in Controllo e Certificazione di Alimenti” del Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione dell’Università della Calabria. Al centro del mondo accademico e del contesto economico ed imprenditoriale in cui si sviluppa il ciclo del libro universitario, si è collocata “La Calabria da gustare”, un itinerario di storie e sapori racchiuso in 116 monografie calabresi. “La produzione alimentare della Calabria costituisce una quota importante e peculiare dell’agro-alimentare storico dell’Italia – ha commentato la dott.ssa Gallo –  specie per alcune produzioni pregiate. Una alimentazione che risente delle tante culture passate in regione nel corso dei secoli e prevalgono, così, le combinazioni di aromi, sapori, colori, odori messi a punto e calibrati in secoli di storia con esiti originali, nei quali la cultura mediterranea è sempre presente”. Si è parlato anche di alimento funzionale ovvero gli estratti degli alimenti che hanno funzione sia preventiva che terapeutica. Uno tra questi è “annona tropicale”, un frutto del territorio reggino ricchissimo di antiossidanti e insieme alla vitamina C aiutano il nostro corpo a sviluppare una maggiore resistenza contro gli agenti infettivi. Dunque, una terra che produce eccellenze. La chiave innovativa del libro è la semplicità della conoscenza perché molte persone non sono informate su ciò che produce la nostra terra. La Guida si propone come un omaggio alla regione, alle montagne e alle coste, e soprattutto all’operosità e all’ospitalità della sua gente. Una Calabria positiva da raccontare e promuovere!

Tags::