Calabria News 24

Cerca

Cosenza: Palasport dello squash diventerà presto una magnifica realtà

“Il Palasport dello Squash di Cosenza che ospiterà anche il centro Tecnico della Federazione Italiana Gioco Squash, diventerà presto una magnifica realtà”.

Lo afferma il Sindaco Franz Caruso commentando la pubblicazione, da parte del Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del decreto con il quale diventa ufficiale l’ammissione della città di Cosenza al finanziamento di 4 milioni di euro, a valere sulla Misura 3.1 “Sport e inclusione sociale” – cluster 3 del PNRR, per la realizzazione, su Viale Giacomo Mancini, nell’area adiacente il Parco Nicholas Green, nei pressi di via Popilia, di una funzionale e moderna struttura sportiva dedicata allo squash, unica nel suo genere in tutto il Paese, capace di ospitare manifestazioni nazionali ed internazionali e con una capienza di 500 posti a sedere.

“La pubblicazione del decreto – sottolinea Franz Caruso – ufficializza un risultato che avevamo già conseguito ed accolto con particolare soddisfazione. Va dato atto – ha aggiunto il primo cittadino – all’Assessore ai lavori pubblici Damiano Covelli di aver seguito da vicino tutto l’iter che ha condotto a questo importante risultato, così come un doveroso ringraziamento desidero rivolgere alla Presidente della Federazione Giuoco Squash, Antonella Granata, che ha creduto nelle potenzialità della città di Cosenza come importante sede di un impianto sportivo in grado di ospitare in futuro importanti manifestazioni nazionali ed internazionali”.

A questo proposito il Sindaco Franz Caruso, unitamente all’Assessore Covelli, ha espresso il compiacimento dell’Amministrazione comunale alla stessa Presidente Granata, per i prossimi Giochi del Mediterraneo di Squash che si disputeranno sul territorio dell’area urbana cosentina e che vedranno impegnate, dal 4 al 12 settembre, le rappresentative nazionali di Italia (di cui fanno parte atlete ed atleti espressione del nostro territorio) Francia, Israele e Spagna.

“I Giochi del Mediterraneo – ha aggiunto Franz Caruso – rappresentano il preludio di tante altre manifestazioni che Cosenza potrà ospitare nel suo Palasport dello Squash, una struttura avveniristica alla quale è affidata anche una funzione sociale volta a riqualificare un’area periferica che potrà vedere completato quel processo di integrazione già in atto ed al quale l’Amministrazione comunale annette grande importanza.

Alla nuova struttura – ha detto ancora il Sindaco – è assegnato anche il compito di disegnare il futuro di una disciplina sportiva che può contare su un elevato numero di appassionati e della missione propria dello sport che è quella di unire ed educare, soprattutto i giovani.

Lo sport è un insieme di regole e chi pratica lo sport viene educato a rispettarle. La nostra società sarà veramente libera e democratica se tutti arriveranno a rispettare le regole.

Ecco perché è importante praticare lo sport, perché nello sport si trovano le ragioni dello stare insieme e del crescere insieme”.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1