Calabria News 24

Cerca

Malena ad Acri. La Calabria è poi così “piccante”?

Un nome, una cittadina, un evento. La combinazione di quest’anno ha scatenato un polverone mediatico divisivo, Malena sì o Malena no? Nell’ambito della manifestazione CineBookFood, costola della rassegna CineIncontriamoci a cura del project manager Mattia Scaramuzzo, l’annuncio dell’ospite d’onore di quest’anno ha scatenato non poche polemiche. Si tratta di Malena, attrice hard e autrice, in arrivo ad Acri per la presentazione del suo libro autobiografico “Pura”.

Il dissenso è stato mosso dal Sidef Calabria – Sindacato delle famiglie, che si è mostrato contrariato alla scelta dell’ospite in questione in una manifestazione culturale: “Augurandoci che le famiglie di Acri, il mondo della vera cultura e dell’istruzione, indignati, si oppongano a questa squallida operazione commerciale che serve solo a promuovere ulteriormente la pornografia” – l’estratto del post su Facebook.

Qui il link dell’intervista con Mattia Scaramuzzo, Project Manager di CineIncontriamoci

https://www.youtube.com/watch?v=cIoI0iuRbxs

Immediate le risposte di Scaramuzzo e di Filomena Mastromarino stessa, in arte Malena: “Mi spiace dover fare questo video perché amo la Calabria, ma soprattutto amo il sud. Pensavo di essere terrona esattamente come i calabresi, ma soprattutto pensavo che la Calabria fosse la regione più piccante d’Italia, invece no. Quindi il peperoncino non è afrodisiaco, sono più afrodisiaca io”. L’evento si terrà ad Acri il 13 novembre nella Sala delle Colonne, Palazzo Sanseverino – Falcone.

Francesco Sarri

Giornalista pubblicista dal 2018, si occupa di uffici stampa per rassegne di cultura e spettacolo. La passione per la televisione, cinema e media sin dalla tenera età lo porta al giornalismo, di cui si innamora a prima vista. La laurea in Cinema, televisione e produzione multimediale all'Università di Bologna amplia le sue conoscenze ed accresce il suo interesse per il settore audiovisivo e di intrattenimento. Il master in Lettere conseguito all'Università E-Campus incentiva, inoltre, la curiosità verso le materie umanistiche. Ciò che vuole è raccontare il mondo culturale e dell'intrattenimento, dandogli una narrazione cronistica ma anche personale. In un certo senso, con le sue "storie", fare compagnia al lettore o spettatore.

  • 1