Calabria News 24

Cerca

Regione, Istituto Fondo Venture Capital Fovec

La Regione Calabria ha istituito il “Fondo Venture Capital – FoVeC” per finanziare operazioni di investimento nel capitale sociale di piccole e medie imprese calabresi ad alto contenuto tecnologico e innovativo.

In particolare, la finalità del fondo è quella di favorire processi di accelerazione delle imprese attraverso il sostegno finanziario di investimenti aziendali destinati alla realizzazione di produzioni ad elevato valore aggiunto e capaci di aggredire nuovi mercati nazionali e/o internazionali.

Particolarmente soddisfatto l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Attrattori culturali, Rosario Varì, il quale dichiara che “la Regione Calabria ha ampliato il paniere degli strumenti finanziari a sostegno delle imprese calabresi introducendo uno strumento nuovo, raccomandato dalla Commissione Europea, che può rappresentare una modalità innovativa di finanza, sicuramente alternativa al credito offerto dal sistema bancario”.

“Con il fondo FoVeC – continua Varì – l’amministrazione regionale realizza uno degli obiettivi assunti fin dal suo insediamento, ovvero quello di mettere in campo uno strumento in grado sia di sostenere le imprese calabresi che sviluppano innovazione e che presentano una significativa propensione all’internazionalizzazione, sia di poter rappresentare un’attrattiva di investimento nel territorio regionale da parte di imprese extraregionali con analoghe caratteristiche”.

“La capacità di rendere più attrattiva la nostra Regione – evidenzia infine l’assessore Varì – passa anche attraverso la possibilità di offrire strumenti di questo tipo, capaci di irrobustire il tessuto imprenditoriale regionale sulle frontiere della competizione globale, per migliorare le condizioni di contesto e sostenere la competitività dei sistemi produttivi locali”.

Lo strumento operativo prevede la sottoscrizione ed il versamento di quote di capitale sociale dell’azienda da parte di Fincalabra S.p.A., società in house della Regione, fino ad un massimo di 1 milione di euro, a seguito di una valutazione del business plan svolta secondo le tecniche normalmente in uso per gli interventi nel capitale di rischio.

L’intervento, che sarà disciplinato dalla sottoscrizione di un accordo di investimento e che può prevedere anche il coinvestimento da parte di altri investitori privati e/o istituzionali, avrà natura temporanea con una durata di 5 anni, estendibile a 7.

Il fondo attualmente dispone di una dotazione pari a 3 milioni di euro a valere sulle risorse comunitarie del POR FESR Calabria 2014-2020, con la possibilità di replicarlo e rifinanziarlo nel corso del nuovo ciclo di programmazione 2021-2027, il cui PR è stato di recente approvato dalla Commissione Europea.

Ad oggi il sistema economico calabrese è caratterizzato da una bassa capitalizzazione, dalla scarsa propensione all’ingresso nella compagine sociale di nuovi soci di capitali, dall’eccessivo ricorso all’autofinanziamento o ancor di più all’indebitamento bancario a breve.

Pertanto, il fondo di Venture Capital può costituire un’opportunità finanziaria per le imprese calabresi e un supporto alla crescita e all’espansione di quelle con una significativa capacità di innovare e/o di internazionalizzare.

Il regolamento che disciplina puntualmente il FOVEC è in preinformazione disponibile al seguente link: https://calabriaeuropa.regione.calabria.it/news/fovec-fondo-di-venture-capital-per-sturt-up-e-imprese-innovative-della-calabria-avviso-in-preinformazione

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1