Calabria News 24

Cerca

In merito ad alcuni servizi giornalistici, dei giorni scorsi, riguardanti la pericolosità del Viadotto Cannavino, arriva puntuale attraverso un comunicato la precisazione dell’Anas affermando che lo scorso 9 settembre è stata inoltrata alla Prefettura di Cosenza una dettagliata relazione redatta dal Prof. Ing. Pietro Monaco, docente dell’Università di Bari, incaricato per la consulenza tecnica specialistica per la verifica e dinamica dell’opera d’arte.
Il Viadotto, ubicato sulla strada statale 107 ‘Silana Crotonese’,- continua il comunicato della società autostradale – per lo stato attuale della struttura e come già segnalato, più volte, agli organi di stampa, non è a rischio crollo ma presenta un’accentuata flessione in corrispondenza delle travi tampone, che richiede un intervento di manutenzione.

Tags::

Potrebbe interessarti