Calabria News 24

Cerca

Catanzaro: Minaccia e tenta di sfondare porta casa ex moglie, arrestato

Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è stato sorpreso dai carabinieri mentre tentava di sfondare la porta di casa dell’ex moglie.

Un ventiduenne è stato arrestato e posto ai domiciliari, a Catanzaro, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

 

Il fatto è accaduto proprio lo scorso 25 novembre in un’abitazione dell’area sud del capoluogo per una lite tra ex coniugi. Al loro arrivo non hanno trovato la coppia che litigava ma il ventiduenne in preda alla rabbia che con calci e pugni colpiva la porta dell’abitazione dell’ex moglie, una ragazza 26enne, urlandole improperi e minacce.

 

 

 

Riportato l’uomo alla calma, i carabinieri, grazie alla consultazione del sistema “Scudo”, hanno accertato l’esecuzione di altri interventi delle forze di polizia resisi necessari per circostanze simili tra i due e l’esistenza di due querele presentate dalla donna, vittima ormai da mesi di vessazioni, nei confronti dell’ex marito.

 

Il sistema Scudo è un applicativo che monitora ed evidenzia gli interventi delle forze di polizia avvenuti in precedenza nei confronti di vittime di violenza, anche nei casi in cui non sia stata presentata denuncia.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1