Calabria News 24

Cerca

Cetraro (CS) Scandalo in ospedale, salma abbandonata da 1 anno in obitorio

Una scoperta agghiacciante avvenuta all’ospedale “Gino Iannelli” di Cetraro, nel cosentino: è stata rinvenuta una salma dimenticata in obitorio da un anno in una cella frigorifero.

Il corpo congelato che attende una degna sepoltura – e di cui pare che nessuno voglia occuparsene – è di una donna che era residente a Cirella, a Diamante ma aveva origine campane, precisamente di Sarno. E’ deceduta all’interno del nosocomio cosentino all’età di 59 anni, il 14 ottobre 2021.

La vicenda era già stata denunciata mesi fa dai giornali locali ed il vicesindaco di Diamante aveva ben precisato che se il corpo della donna si trovava ancora nella cella dell’obitorio di Cetraro non era certo per colpa del Comune di Diamante

Secondo quando si è appreso – infatti – le autorità sanitarie avrebbero informato i familiari e altre istituzioni competenti della situazione della salma, ma senza aver ricevuto mai alcun riscontro. Secondo la legge, in casi come questo, la sepoltura deve avvenire a carico dell’ente in cui è avvenuto il decesso, anche se la residenza è altrove.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1