Calabria News 24

Cerca

Concours Mondial de Bruxelles nella splendida cornice del Centro Visite Cupone

Grande giornata di promozione e valorizzazione territoriale all’evento inaugurale del Concours Mondial de Bruxelles 2022, nella splendida cornice del Centro Visite Cupone nel comune di Spezzano della Sila.

Il Gal Sila Sviluppo, nell’ambito del progetto di cooperazione Terre di Calabria, a valere sulla misura 19.3 del Psr Calabria 2014-2020, che prevede la valorizzazioni di alcuni prodotti di nicchia del territorio, non ancora certificati, ha organizzato questo evento al fine di valorizzare il patrimonio gastronomico e storico-culturale locale, con allestimento di spazi espositivi e di intrattenimento, e con un percorso di degustazione che ha rappresentato il meglio di quanto la Sila poteva esprimere in termini di cultura gastronomica in un tripudio di colori e sapori.

Quattro stand al Concours Mondial de Bruxelles

Quattro gli stand allestiti per l’occasione, in collaborazione con i produttori della rete di imprese Destinazione Sila, che ha curato il catering il Comune di Spezzano della Sila, il Parco Nazionale della Sila, l’associazione di produttori di Longobucco Rarike exsperience.

I 300 giudici del concours, in gran parte giornalisti enogastronomici provenienti da più di 45 paesi del mondo, hanno mostrato di apprezzare molto le numerose pietanze sapientemente preparate per l’occasione da chef di provata competenza ed esperienza: dagli antipasti di salumi e formaggio bio, al risotto alle erbe, ai fagioli con funghi, allo stracotto di podolica con cipolla, alla patata con nocciola, tartufi e fungh, alla salsiccia di suino nero alla piastra servita con le patate mpacchiuse, alla Coccia, tipico piatto presilano a base di grano bollito e carne di maiale, al Sacchiiettu di Longobucco, per finire con i dolci tipici dei “ginetti” e della “pitta migliata”, e del gelato artigianale con frutti di bosco. Il tutto accompagnato dai vini selezionati dall’Arsac con le migliori etichette calabresi serviti in calici in vetro.

Presenti anche GB Spadafora Gioielli con la “Pacchiana” ed il Cagno di Giuseppe Scalise che ha esposto oggetti in legno ed ha realizzato una scultura dal vivo con la motosega.
Il gruppo di musica popolare e tradizionale silana Hosteria di Giò ha intrattenuto gli ospiti durante la loro permanenza.

Dopo il pranzo le Guide ufficiali del Parco Nazionale della Sila hanno accompagnato i giudici a piccoli gruppi a visitare i musei ed i recinti degli animali del Cupone

Intervento dell’ass. Regionale all’agricoltura Gallo

All’evento è intervenuto anche l’Assessore Regionale all’Agricoltura e risorse agroalimentari Gianluca Gallo accompagnato dal Direttore del Dipartimento Giacomo Giovanizzo, che si è complimentato per l’organizzazione ed ha sottolineato come la Sila sia stato il migliore inizio per questo importante appuntamento, perchè rappresenta un marcatore identitario della Calabria che ha tanto da mostrare, sia in termini di paesaggi, di clima, sia soprattutto per gli straordinari prodotti gastronomici che caratterizzano la nostra regione.

Si ringrazia il Reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza per aver messo a disposizione le strutture del Cupone ed il Comune di Spezzano della Sila nella persona del Sindaco e del consigliere Gianluca Mendicino, nonchè speaker radiofonico, che ha presentato l’evento.

Redazione Calabria News 24

Il primo Network TV interamente dedicato all'informazione regionale in Calabria h24

  • 1