Cerca

Picchiava la moglie davanti i figli, scatta divieto di avvicinamento

Picchiava la moglie davanti i figli, scatta divieto di avvicinamento. Aggrediva la moglie con calci e pugni davanti i figli minori: è scattato per un quarantenne del cosentino il divieto di avvicinamento nei confronti della moglie, che ha denunciato l’uomo, incensurato, a seguito di anni di violenze domestiche.

Emesso il provvedimento dal GIP di Cosenza, i quali hanno indotto un’attività investigativa dagli uomini della 3^ Sezione Reati contro la persona, reati sessuali e reati in pregiudizio di minori della Squadra Mobile, i quali hanno accertato la condotta violenta dell’uomo.

Secondo le indagini sembrerebbe che a scaturire tale atteggiamento vessatorio erano motivi di gelosia, che sfogava con comportamenti violenti e offensivi a danno della moglie, la quale soffriva uno stato di sofferenza fisica e psichica. Il provvedimento prevede che l’indagato non dovrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla donna ed alla casa dove essa vive con i figli.

L’indagato si ritiene attualmente “presunto innocente” in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1