Coronavirus, Cosenza, Cronaca

Covid: La Regione Calabria istituisce zone rosse Celico e Casali del Manco

La Regione Calabria ha istituito due nuove zone rosse scattano a partire dalla mezzanotte, sono state istiutite dalla Regione Calabria. Parliamo di Celico e Casali del Manco, nel cosentino. L’Asp di Cosenza ha rilevato nei due centri alle porte del capoluogo 39 casi di coronavirus dei quali 20 a Celico e 19 a Casali del Manco.

L’ ordinanza regionale è stata firmata dal vicepresidente Nino Spirlì, e prevede il divieto di allontanamento ma anche di accesso nei due comuni, con la sola eccezione degli spostamenti ritenuti essenziali. Altresì è consentito l’attraversamento, ma senza sosta, dei due territori che sono la porta di accesso alle località dell’Altopiano. Sospese tutte le attività commerciali, produttive e scolastiche. Possono rimanere attivi gli esercizi commerciali essenziali, come gli alimentari o i tabaccai.

 

Print Friendly, PDF & Email
Guarda on-line le nostre notizie