La voglia di pedalare è stata più forte della pioggia. Nonostante le incerte condizioni meteo, si è tenuta sabato 21 ottobre a Gambarie, la ciclopasseggiata nel Parco Nazionale dell’Aspromonte.



L’evento, che fa parte dellattività di promozione della Ciclovia dei Parchi della Calabria, che attraversa la Regione lungo tutta la suadorsale appenninica per 545 Km, è stato organizzato dal dipartimento Tutela dell’Ambiente della Regione Calabria in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e ha visto la partecipazione di diverse decine di appassionati.

Alle ore 10,30 in tanti si sono presentati in piazza Mangeruca per rispondere all'appello degli organizzatori e nonostante il cielo coperto e l’imminente rischio di pioggia che si è concretizzato proprio alla partenza, nessuno ha voluto perdere l'occasione di montare sulla propria bici o su una delle e-bike messe a disposizione gratuitamente dall’organizzazione, per percorrere il tratto della ciclovia dei parchi, nel cuore del Parco Nazionale dell’Aspromonte, un territorio naturale di grande fascino e bellezza con un affaccio sull’area grecanica, attorniato da straordinari paesaggi che ha portato i ciclisti fino alle suggestive cascate dell’Amendolea.

“Anche oggi, nonostante il tempo, è stata una pedalatameravigliosa – ha dichiarato Giovanni Aramini, dirigente del settore Parchi del dipartimento ambiente della Regione Calabria  - un percorso in una galleria verde con colori cangianti, i colori delle faggete di metà autunno, veramente un’emozione da provare. La pioggia è stata soltanto un divertente diversivo.


 

Chi va in bicicletta sa che può capitare! Anche il percorso che abbiamo fatto oggi nel parco d’Aspromonte conferma il grande fascino della ciclovia dei Parchi.


 

In questi mesi, abbiamo attraversato il Parco della Sila, poi il Parco della Serre e oggi siamo qui, a metà ottobre, a vivere le bellezze del Parco d’Aspromonte.


 

Vorrei evidenziare – ha concluso Aramini - le testimonianze che spesso ci lasciano i cicloturisti che attraversano la cicloviadei Parchi.


 

Ci raccontano delle bellezze paesaggistiche delle nostre aree interne e poi concludono dicendo: lasciamo l’entroterra della Calabria con l’Aspromonte nel cuore ed io penso che abbiano proprio ragione perché il fascino di queste montagne, di questo parco naturale, di questa biodiversità é veramente unico e chi lo attraversa se la porta dietro”.


Per noi è un appuntamento molto importante – ha evidenziato Pierpaolo Zavettieri, presidente dell'Associazione dei Comuni dell'Area Grecanica e Sindaco di Roghudi - dobbiamo sempre più rilanciare questi eventi e il mio obbiettivo istituzionale è di sollecitare la regione Calabria e agli enti a inserire un percorso ad anello che colleghi la ciclovia dei parchi che giunge fino a Gamabarie, ai nostri comuni.



Sedici comuni con siti interessantissimi, anche patrimonio dell’Unesco, che devono essere collegati alla Ciclovia dei parchi.  


Dopo aver visto le bellezze del Pollino, le bellezze della Sila, non potevano mancare le bellezze dell’Aspromonte – ha affermato Salvatore Siviglia, direttore generale Dipartimento ambiente e territorio - Il presidente Occhiuto ha voluto mettere in primo piano la valorizzazione dei Parchi apportando risorse finanziarie per oltre 50 milioni di euro che saranno resi disponibili per questi territori.


Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi