Sessanta chilogrammi di alimenti e sanzioni amministrative per 13.600 euro: sono i risultati delle ispezioni effettuate dai carabinieri del Nas di Reggio Calabria, nell'ambito di un servizio straordinario di controllo coordinato in ambito nazionale dal Comando carabinieri Tutela salute, nelle mense degli istituti scolastici, privati e pubblici e di ogni ordine e grado, della provincia reggina.


I militari, nel corso degli oltre 40 controlli che sono stati effettuati, hanno controllato sia le sedi delle aziende di catering che forniscono pasti confezionati, che i punti cottura all'interno degli istituti scolastici, in particolar modi asili nido e scuole dell'infanzia, al fine di tutelare la sicurezza degli alunni.

 

Sei aziende, in particolare, hanno evidenziato irregolarità per carenze igienico sanitarie e strutturali e per il mancato aggiornamento del piano di autocontrollo Haccp.
I sessanta chilogrammi di alimenti, sequestrati in due mense scolastiche, sono risultati privi di tracciabilità e, per questo, sono stati destinati alla distruzione.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi