É la cosca Latella-Ficara il gruppo di 'ndrangheta al centro dell'operazione condotta stamattina dai carabinieri, su direttive della Dda di Reggio Calabria, che ha portato all'arresto di 12 persone.

Gli arresti

Tra gli 11 indagati per i quali è stata disposta la custodia cautelare in carcere c'é Demetrio Palumbo, di 75 anni, detto "Mico", considerato elemento di vertice della famiglia Latella, federata con i De Stefano-Tegano-Libri nella "guerra di mafia" che insanguinò Reggio Calabria dal 1985 al 1991.

I dettagli

In quegli anni Palumbo si muoveva, per tutelare la propria incolumità, soltanto a bordo di auto blindate. Uomo di fiducia dei boss Latella, Demetrio Palumbo nel 1989 fu vittima di un agguato messo in atto dalla cosca Serraino.

In passato Palumbo era stato coinvolto, con l'accusa di omicidio, nel processo "Valanidi", a conclusione del quale fu condannato all'ergastolo. Pena poi ridotta a 30 anni e che Palumbo ha già scontato.


Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi