Laghi
Laghi

Si riprende a parlare della paventata chiusura della sede Inail di Castrovillari e torna ad allarmarsi la comunità del Pollino e della Valle dell'Esaro. L'importante presidio, infatti, serve una vasta area della parte nord della provincia di Cosenza, con un numero di utenti decisamente importante.

Un passo indietro

La questione, già dallo scorso anno, è stata attenzionata dal Consigliere regionale Ferdinando Laghi, Capogruppo di “De Magistris Presidente”, il quale fin dal 2 marzo 2023 era intervenuto, chiedendo informazioni al riguardo all'Ufficio di Presidenza Inail di Roma, alla Direzione regionale Calabria, a quella provinciale e, per conoscenza, anche alla sede Inail di Castrovillari. La nota inviata, contenete la contrarietà assoluta alla soppressione della sede Inail di Castrovillari e le relative motivazioni, è stata, in questi giorni, ribadita attraverso una nuova missiva, nella quale si riafferma la inaccettabile gravità di una eventuale dismissione di un servizio che tutela la popolazione e, in particolare, i lavoratori.

La dichiarazione

«Invito tutte le Istituzioni e le Forze politiche e sociali del Pollino e dell’Esaro a porre in essere iniziative a difesa del territorio. Bisogna fare fronte comune per scongiurare questa minacciata chiusura che determinerebbe inevitabilmente gravi disservizi -sottolinea il Consigliere Laghi- per la collettività della vasta area di riferimento e che andrebbe anche contro lo stesso mandato istituzionale dell’Inail».


Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi