Due presunti scafisti sono stati individuati dai poliziotti della Squadra mobile di Crotone e dai finanzieri della Sezione operativa navale di Crotone dopo lo sbarco di migranti avvenuto venerdì scorso.




I due, di nazionalità egiziana, sono indagati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, per aver condotto una imbarcazione carica di migranti dalle coste turche a quelle italiane.
In quella occasione, 61 migranti di nazionalità iraniana e irachena sono giunti nel porto di Crotone 61 con un'imbarcazione a vela, intercettata al largo dalla Capitaneria di porto e dai militari della Guardia di finanza.

 

L'attenzione degli investigatori si è subito concentrata su due soggetti di nazionalità egiziana, individuati sul molo in quanto distaccati dal gruppo dei migranti.

 

E' stato quindi effettuato un controllo dei loro documenti, da cui sono stati ricavati importanti elementi, che hanno permesso di identificarli come i presunti scafisti del viaggio. Tesi peraltro confermata dalle testimonianze di alcuni migranti.
 

I due sono stati quindi sottoposti a fermo dei due che sono stato portati nella Casa circondariale e posti a disposizione della Procura della Repubblica di Crotone.

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi