Cerca

Uno sconto per tutti i mutui a tasso variabile dalla BCC di Verbicaro

Uno sconto per tutti i mutui a tasso variabile dalla BCC di Verbicaro:

Gli ultimi mesi sono stati caratterizzati dall’esorbitante crescita dei costi di gran parte dei beni e servizi. Si tratta di un problema concreto di cui tutti parlano e per il quale, purtroppo, nessuno è concretamente finora intervenuto, se non con promesse e buoni propositi.

Se al caro bollette si aggiunge anche l’incremento del costo dei mutui allora diventa necessario fare qualcosa.

Queste convinzioni hanno portato il CdA della BCC dell’Alto Tirreno della Calabria Verbicaro a deliberare uno sconto di 12 mesi sullo spread applicato ai mutui a tasso variabile erogati dalla Banca. Sarà – quindi – uno sconto per tutti i mutui a tasso variabile in essere alla data del 31 dicembre 2022.

L’intervento, di fatto unico nel suo genere nel panorama bancario italiano, è descritto meglio dal Presidente Silvestri: “I nostri mutui a tasso variabile, a differenza di quelli offerti dalla gran parte delle altre banche, si aggiornano semestralmente. Questo significa che nel 2022 i nostri clienti hanno subìto solo una minima parte dei ripetuti incrementi dei tassi decisi dalla BCE”.
A questo punto bisogna chiarire che nel 2022 la BCE ha deliberato 4 incrementi dei tassi, di cui solo 1 già recepito dai mutui della Banca e 3 che saranno recepiti solo a partire dalle rate in scadenza nel mese di gennaio 2023.

“Dunque, solo a partire da gennaio 2023 i clienti della nostra BCC – puntualizza ancora il Presidente – registreranno un concreto incremento del costo dei mutui, che la nostra Banca ha intenzione di mitigare con uno sconto di 12 mesi valido per tutti i mutui in essere. Il costo per la nostra Azienda è significativo: basti pensare che tutti gli incrementi del tasso BCE determinano per la Banca un maggiore costo in termini di remunerazione dei depositi”.

In un periodo in cui dilagano la propaganda e la mera pubblicità, fa bene sapere che qualcuno compie ancora gesti concreti.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1