Calabria News 24

Cerca

Corigliano-Rossano, operaio muore colto da un malore: aveva 46 anni

Era appena giunto al lavoro per svolgere la sua mansione di addetto ai lavori di dismissione dell’ex centrale termoelettrica di Corigliano Rossano, quando si è accasciato a terra colto da un malore improvviso che ne ha causato il decesso fulmineo. L’uomo, un operaio di 46 anni, aveva appena parcheggiato all’interno della zona riservata agli addetti ai lavori, quando ha avvertito il mancamento. Accortosi del collasso dell’uomo, le persone sul posto hanno allertato i soccorsi del 118. Per quanto l’intervento dell’ambulanza e dei sanitari è stato tempestivo, non c’è stato modo di salvare la vita all’operaio, il quale, è morto poco dopo il collasso.

Francesca Achito

Determinata, sensibile, puntuale. Francesca Achito, classe 1996, è una giornalista praticante calabrese. Dedita sin da piccola alla scrittura, ama dare voce ai più deboli, raccontando storie di vita e puntando i riflettori su contesti di marginalità. Innamorata del giornalismo, ha condotto inchieste legate a casi di violenza di genere, malasanità e disagi sociali e familiari. Studentessa all’Università della Calabria, sta conseguendo la laurea in Storia, coniugando la passione per l’antichità con quella della letteratura. Crede fortemente nel buon giornalismo: cercando sempre di dare una propria firma alle storie che racconta, riesce a mantenere l’oggettività e la precisione di cui necessita la corretta informazione.

  • 1