I carabinieri della Compagnia di Catanzaro hanno arrestato quattro persone con l'accusa di ricettazione ed estorsione.




Gli arresti sono stati fatti a Catanzaro ed a Marcellinara in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip su richiesta della Procura della Repubblica.

 

Agli arresti domiciliari sono finiti, invece, Antonio Passalacqua, di 34 anni, e Remo Grande, di 55.
 

I fatti in cui erano coinvolti i quattro arrestati hanno riguardato una serie di furti di automobili avvenuti a Catanzaro.

 

In particolare, ad una persona che aveva subito il furto della propria vettura, erano stati chiesti duecento euro per ottenere la restituzione del mezzo.
 

Lo stesso proprietario dell'automobile, secondo la ricostruzione dei carabinieri, allo scopo di recuperare la vettura che gli era stata rubata, aveva contattato un suo conoscente, che si era adoperato per la restituzione dell'autovettura, svolgendo così il ruolo di intermediario per la consegna del denaro ai responsabili del furto.
Le persone a carico delle quali sono stati eseguiti i provvedimenti sono Leonardo Berlingieri, di 41 anni, e Stefano Merante, di 34, per le quali è stata disposta la custodia cautelare in carcere

Supplemento di Calabria News 24 Informa,
editoriale di proprietà dell’Associazione “Calabria Informa
Iscrizione Reg. stampa Tribunale di Cosenza n. 5 del 15/12/2017
P. IVA 03554680797 – C.F.: 92024630797

Direttore Responsabile:
Francesco Bonofiglio (detto Gianfranco)

SMART NETWORK GROUP SRL

Ufficio commerciale
Via Galluppi, 26 – 87100 Cosenza
P. IVA 03500860782
N. iscrizione ROC 28794
[email protected]

Powered by Slyvi